Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Quattro senzatetto sfondano il portone del dormitorio

Esplora:

Luca Serafini
  • a
  • a
  • a

Notte di paura al dormitorio pubblico di Arezzo. Nella notte tra sabato e domenica quattro senzatetto si sono presentati al portone di palazzo Fossombroni, in piazza San Domenico, oltre l'orario di chiusura (che è previsto per le 22.30) e non potendo entrare hanno sfondato con spallate e calci l'ingresso della struttura gestita dal Comune e dalla Caritas. Sono intervenuti gli agenti della Polizia di stato e della Polizia locale. Danni e momenti di concitazione. "Per chi mette in pericolo l'incolumità dei volontari - dice l'assessore Lucia Tanti - non c'è posto né al dormitorio né in città. Le regole vanno rispettate e non è tollerabile nessuna azione violenta". Il sindaco Alessandro Ghinelli parla di "atto intollerabile, violento e da punire". Sospeso il pass ai quattro senzatetto. ARTICOLO SUL CORRIERE DI AREZZO IN EDICOLA E ON LINE DEL 25 FEBBRAIO