Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Etruria, corteo di protesta dei risparmiatori per il processo saltato

Luca Serafini
  • a
  • a
  • a

L'udienza per il processo Banca Etruria fissata per domani, 21 marzo, salta e i risparmiatori azzerati manifestano per le strade di Arezzo contro "l'ennesimo insulto ai risparmiatori con un corteo che partirà dalle 9.30 in via Crispi, ex sede storica Bpel, per proseguire fino al tribunale".  L'udienza per il filone truffe è stata rinviata a settembre nell'imminenza della sentenza di primo grado per i tredici imputati, relativamente alla collocazione delle famigerate obbligazioni subordinate. Lo slittamento è avvenuto perché il giudice Angela Avila, per "esigenze di riorganizzazione dell'ufficio giudiziario di Arezzo", è stato trasferito all'ufficio gip. Se ne riparlerà a settembre. "E ovviamente la prescrizione è sempre più vicina.Non si poteva eventualmente trovare un sostituto?", dice Letizia Giorgianni, presidente dell'Associazione Vittime del Salvabanche.