Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Vandali contro candidato sindaco

Francesco Del Teglia
  • a
  • a
  • a

"Vergogna, vergogna, vergogna”. E' il commento che Guido Galletti, candidato a sindaco alle prossime Amministrative per la lista “Azione in Comune Pieve” ha postato nel suo profilo fb. Alla base dello sfogo affidato ai social l'atto vandalico ai danni dell'automobile di proprietà dello stesso Galletti perpetuato nella tarda serata di giovedi scorso a Pieve Santo Stefano. Anzi, alla sua e a due della propria famiglia, parcheggiate assieme ad altre vetture nel centro abitato di Pieve. “Che guarda caso non hanno subito danni” commenta Guido Galletti. Fatto da collegare alla sua volontà di scendere in campo in prima persona alle elezioni? Il candidato a sindaco di “Azione in Comune Pieve” non si sbilancia su questo anche se qualche sospetto ce l'ha. “Un gesto vigliacco – dichiara Galletti – soprattutto perchè fatto compiere a dei ragazzini”. La certezza di quanto affermato sui responsabili il candidato ce l'ha grazie alla tecnologia. “E' andata male ai piccoli teppisti – dice – perché a bordo della mia auto ho delle camere car che si attivano quando l'auto subisce un urto anche lieve. Sono in possesso pertanto dell'immagine del ragazzetto nell'intento di strappare il mio tergicristallo. Non sporgerò alcuna denuncia dato che si tratta di minori. Mi aspetto però che il genitore si faccia vivo con me altrimenti lo farò io con lui. Non ritengo sia un caso che le altre auto vicine non siano state toccate”.