Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Sorpassa in curva i carabinieri: tolta patente a pilota

Luca Serafini
  • a
  • a
  • a

Ha sorpassato in curva l'auto civetta dei carabinieri e per questo gli è stata tolta la patente di guida. La sanzione è scattata per uno dei piloti della Cronoscalata di Pieve Santo Stefano, sessantenne di Milano, che venerdì si è cimentato sulla salita dello Spino spingendo a tutto gas il proprio mezzo, quando la strada era ancora aperta alla normale circolazione. Un test del percorso al di fuori delle prove ufficiali ed effettuato a bordo di un fuoristrada Pajero, che il pilota milanese ha pagato a caro prezzo con relativo verbale. La foto del sorpasso incriminato parla da sola. Erano le 18 circa quando uomini della stazione Carabinieri Forestali di Sansepolcro, coadiuvati dai colleghi di Arezzo, hanno seguito le prodezze al volante del pilota particolarmente convinto. Non era il solo, per la verità, con atteggiamento corsaiolo. Ma dopo aver affrontato la salita per la Verna, nella successiva discesa di ritorno a Pieve, la condotta di guida da aggressiva che era si è trasformata in folle. Con la manovra azzardatissima in una curva cieca. Poteva scapparci il frontale. Dopo il successivo inseguimento e l'alt, sono state contestate al pilota le infrazioni della velocità pericolosa e del sorpasso in curva. Ma non è tutto, perché dal controllo accurato del mezzo, è anche emerso che la revisione era scaduta.