Morto nella scarpata, ecco chi era: pipa, cappuccino, libri. Verità dall'autopsia

Johann Kagerer e il luogo della tragedia

CASTIGLION FIORENTINO

Morto nella scarpata, ecco chi era: pipa, cappuccino, libri. Verità dall'autopsia

22.06.2019 - 15:22

0

La pipa, il cappuccino ben caldo servito al bar, i sorriso cordiale. Johann Kagerer lo ricordano così a Castiglion Fiorentino. Era conosciuto e benvoluto. E' stato trovato morto venerdì 21 giugno sotto la sua casa isolata che sorge su un fianco della collina tra il Santuario del Bagno e la strada provinciale della Foce: ora sarà l'autopsia a fugare ogni dubbio sulle cause. Morte naturale e non violenta, si ritiene. Un malessere, la caduta accidentale nella vegetazione per alcuni metri, l'agonia in solitudine: questa la ricostruzione più attendibile, in attesa di conferme. Il pm Julia Maggiore ha affidato l'esame autoptico al dottor Luca Benvenuti della medicina legale dell'Università di Siena: accertamento fissato per lunedì 24 giugno al San Donato di Arezzo, dove si trova la salma dell'uomo, 81 anni, dal pomeriggio di venerdì quando il corpo senza vita di Kagerer è stato ritrovato dai carabinieri della stazione di Castiglion Fiorentino guidati dal luogotenente Donato Amodio, allertati dagli amici della Germania che non sentivano Johann da alcuni giorni. Poi il recupero da parte dei vigili del fuoco e della Misericordia.

Da trent'anni Johann frequentava Castiglion Fiorentino, dove molti lo conoscevano. Il Bar 2000 fuori Porta Fiorentina era il locale dove puntualmente consumava la sua colazione. Cappuccino, lettura del giornale, pipa in bocca. Persona di grande gentilezza e dai modi garbati, così lo ricordano. Scendeva dalla Foce, un paio di chilometri fuori Castiglioni, con la sua Mercedes trovata parcheggiata fuori dalla casa in pietra. Tutto a posto nell'alloggio che l'ottantunenne frequentava nella stagione calda, fino al settembre, dato che è sprovvista di riscaldamenti. All'interno i carabinieri hanno trovato tutto in ordine. Non manca nulla. Valori e oggetti personali. Nessun segno della presenza di altre persone. Un piatto solo per la cena che è stata l'ultima. Luci accese, perché la tragedia probabilmente si è consumata di notte.

La stranezza che l'uomo fosse nudo, in realtà può essere giustificata dal gran caldo dei giorni scorsi, dal malessere che lo può aver sorpreso all'improvviso. L'uscita all'esterno, momenti drammatici in cui può essersi strappato gli unici indumenti che aveva o, al contrario, volesse indossarli. Il luogo è in pendio (c'è un viottolo che collega col sottostante santuario) e Johann deve essere caduto accidentalmente rotolando per alcuni metri. La fine, purtroppo, non pare sia stata immediata. Le risposte specifiche agli interrogativi aperti, le darà comunque il medico legale.

Da solo e in compagnia dei suoi libri, oltre che delle pipe, il tedesco Kagerer era stato visto al mercato di venerdì a Castiglion Fiorentino, la scorsa settimana. Gli ultimi messaggi col cellulare risalgono a domenica. Il cellulare è stato ritrovato in casa. Purtroppo non è riuscito a manovrarlo per chiedere aiuto. L'inchiesta della procura mira a fare comunque piena luce sulla vicenda escludendo definitivamente dal campo delle ipotesi responsabilità di terze persone.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Meloni: "Parole Di Maio? Orban ha fatto fotografia dell'Italia"

Meloni: "Parole Di Maio? Orban ha fatto fotografia dell'Italia"

(Agenzia Vista) Roma, 21 settembre 2019 Meloni critiche Di Maio Orban ha fatto una fotografia della realta' italiana, se si vergogna non dovrebbe farne parte Il primo ministro dell'Ungheria Viktor Orban è stato il protagonista della seconda giornata di Atreju all'Isola Tiberina, la kermesse promossa da Fratelli d'Italia e Gioventù Nazionale. Il premier ungherese, accolto calorosamente dai ...

 
Meloni: "Parole Di Maio? Orban ha fatto fotografia dell'Italia"

Meloni: "Parole Di Maio? Orban ha fatto fotografia dell'Italia"

(Agenzia Vista) Roma, 21 settembre 2019 Meloni critiche Di Maio Orban ha fatto una fotografia della realta' italiana, se si vergogna non dovrebbe farne parte Il primo ministro dell'Ungheria Viktor Orban è stato il protagonista della seconda giornata di Atreju all'Isola Tiberina, la kermesse promossa da Fratelli d'Italia e Gioventù Nazionale. Il premier ungherese, accolto calorosamente dai ...

 
Meloni: "Parole Di Maio? Orban ha fatto fotografia dell'Italia"

Meloni: "Parole Di Maio? Orban ha fatto fotografia dell'Italia"

(Agenzia Vista) Roma, 21 settembre 2019 Meloni critiche Di Maio Orban ha fatto una fotografia della realta' italiana, se si vergogna non dovrebbe farne parte Il primo ministro dell'Ungheria Viktor Orban è stato il protagonista della seconda giornata di Atreju all'Isola Tiberina, la kermesse promossa da Fratelli d'Italia e Gioventù Nazionale. Il premier ungherese, accolto calorosamente dai ...

 
Meloni: "Parole Di Maio? Orban ha fatto fotografia dell'Italia"

Meloni: "Parole Di Maio? Orban ha fatto fotografia dell'Italia"

(Agenzia Vista) Roma, 21 settembre 2019 Meloni critiche Di Maio Orban ha fatto una fotografia della realta' italiana, se si vergogna non dovrebbe farne parte Il primo ministro dell'Ungheria Viktor Orban è stato il protagonista della seconda giornata di Atreju all'Isola Tiberina, la kermesse promossa da Fratelli d'Italia e Gioventù Nazionale. Il premier ungherese, accolto calorosamente dai ...

 
"La professione del fabbro va tutelata", l'appello lanciato durante la Biennale dell'arte fabbrile

Stia

"La professione del fabbro va tutelata", l'appello lanciato durante la Biennale dell'arte fabbrile

"Il fabbro non è una figura professionale riconosciuta e stiamo lavorando (insieme ad un’agenzia formativa) per farla inserire nel catalogo delle figure professionali. Anche ...

31.08.2019

La Compagnia del Polvarone al Ferragosto Puggiulino con la commedia "La calunnia è un venticello"

Arezzo

Compagnia del Polvarone: in scena "La calunnia è un venticello"

Tradizionale appuntamento del Ferragosto Puggiulino di Arezzo con la Compagnia del Polvarone, che come consuetudine da alcuni anni presenta proprio a Le Poggiola l’anteprima ...

16.08.2019

Torna il Concorso Polifonico Internazionale ad Arezzo

Dal 17 al 24 agosto

Torna il Concorso Polifonico Internazionale ad Arezzo

La musica polifonica internazionale si incontra ad Arezzo: dal 17 al 24 agosto, la Fondazione Guido d’Arezzo rinnova l’appuntamento con il Concorso Polifonico Internazionale ...

11.08.2019