Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Accordo, Banca Etruria: "Impatto negativo sul Bilancio 2014, poi effetti positivi"

Antonella Lunetti
  • a
  • a
  • a

E' una nota diffusa stamani, lunedì 9 febbraio, da Banca Etruria ad entrare ancor più nel merito e a voler specificare alcuni effetti che avrà l'accordo sindacale raggiunto sabato scorso con le organizzazioni sindacali. Un comunicato, che entra nel dettaglio dell'impatto che la manovra di riorganizzazione collegata ai 401 esuberi (soluzione raggiunta con 210 prepensionamenti e altre misure, quali le giornate di solidarietà per tutto il personale) avrà anche in termini di Bilancio. Ecco la nota integrale diffusa stamani: "A precisazione di quanto comunicato in data 7 febbraio 2015 relativamente alla firma dell'accordo tra il Gruppo Banca Etruria e le OO.SS. si specifica che, stante quanto previsto dalle vigenti normative applicabili, gli effetti positivi strutturali a medio termine del citato accordo si realizzeranno in via progressivamente crescente mentre nell'immediato hanno un impatto negativo sul risultato di esercizio 2014 e sul coefficiente di capitale primario di classe 1. Tali impatti sul bilancio 2014 sono in fase di quantificazione e dipenderanno dalle effettive adesioni dei dipendenti interessati ed al momento si stima in una forchetta tra 45 e 55 milioni di euro, mentre il risparmio a regime del costo complessivo del Personale è quantificabile in circa 32 milioni".