Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Il fratello del ministro Boschi lascia Banca Etruria

Il ministro Boschi con i fratelli

Luca Serafini
  • a
  • a
  • a

Emanuele Boschi lascia Banca Etruria. Il fratello del ministro per le Riforme Maria Elena Boschi, ha presentato le dimissioni. Era dipendente dell'istituto di credito di via Calamandrei dal 2007, responsabile del servizio cost management. Per Emanuele Boschi, 32 anni, laureato in economia, nuovo capitolo professionale presso uno studio legale di Firenze. L'11 febbraio scorso il padre Pierluigi Boschi decadde dal ruolo di vice presidente in seguito al commissariamento di Banca Etruria su indicazione di Bankitaia. Boschi senior era nel cda dal 2011. Intorno alla famiglia Boschi si erano concentrate polemiche politiche nei mesi scorsi in merito al decreto che prevede la trasformazioni delle Popolari in spa. Critiche ritenute pretestuose e infondate dal ministro Boschi. Banca Etruria sta perseguendo un cammino di risanamento che prevede contratti di solidarietà, prepensionamenti ed esodi volontari.