Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Banca Etruria, nulla di fatto: Bce fa scivolare vendita

Luca Serafini
  • a
  • a
  • a

Tutto rinviato, di almeno un paio di settimane. La Vigilanza Europea fa slittare la vendita di Banca Etruria e delle altre good banks quando la firma con Ubi sembrava essere a un passo. Una decisione che lascia perplessi. La procedura era passata al vaglio della Bce a fine novembre e da Francoforte era arrivato anche un ok, sia pure non ufficiale. Ieri, all'indomani del nulla osta del Fondo Atlante 2 all'acquisizione dei due terzi dei 3,7 miliardi di euro di crediti problematici nei portafogli dei tre istituti, ecco l'improvviso congelamento della trattativa, con una firma che veniva data per probabilissima dopo la Befana. Ora, dopo la decisione di Vigilanza Europea e Banca d'Italia comunicata dal Fondo di risoluzione tutto slitta di almeno un paio di settimane. Il motivo? Bruxelles ritiene che, per garantire la concorrenza, vanno sentiti di nuovo quanti si erano fatti avanti per l'acquisizione delle good banks. ARTICOLI SUL CORRIERE DI AREZZO IN EDICOLA E ON LINE DEL 30 DICEMBRE