Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Sparano ad un gatto in Pescaiola

Francesca Muzzi
  • a
  • a
  • a

“Si pensava che avesse fatto a botte con un altro gatto e invece il veterinario gli ha tirato fuori dal collo un proiettile”. Barbara Occhini, aretina, è ancora scioccata per quanto accaduto al suo gatto, Argo, nei giorni scorsi a Pescaiola. L'animale, operato d'urgenza, adesso sta bene, ma la proprietaria non si dà pace e soprattutto si chiede: “Se hanno sparato ad un animale, cosa possono fare ad una persona?”. Non sa chi sono gli autori di questo gesto. Forse una ragazzata, o forse qualcosa di più. Barbara ha novanta giorni per fare la denuncia contro ignoti e ancora ci sta pensando. Anche se adesso quello che è più importante, sapere che il gatto sta bene. L'episodio è accaduto a cavallo di Ferragosto.  ARTICOLO SUL CORRIERE IN EDICOLA IL 22 AGOSTO E ON LINE