Ghinelli-Forza Italia: braccio di ferro sui temi Lucia Tanti e Fondazioni

La crisi di maggioranza

Ghinelli-Forza Italia: braccio di ferro sui temi Lucia Tanti e Fondazioni

25.09.2019 - 13:31

0

Sul piatto della crisi di maggioranza al Comune di Arezzo due temi: per Forza Italia la testa dell’assessore Lucia Tanti. Per il sindaco il tema imprescindibile delle Fondazioni. Per il quale adesso Ghinelli chiede un documento scritto, con la posizione chiara e netta del partito.

Un incontro fiume, martedì sera, durato circa tre ore, dove si è aperta di fatto una prima fase di confronto che porterà, anche in base alle esplicite richieste di questa estate, a una verifica tra le forze politiche che compongono la coalizione.

Sul tavolo, per il sindaco, c’è il tema delle Fondazioni (cultura e turismo) rispetto alle quali in estate (vedi Raro festival, ma anche altro) erano arrivate sferrate proprio da parte di componenti del gruppo consiliare azzurro.

Ghinelli pretende chiarezza fino in fondo: “Voglio per iscritto la posizione del partito su questo tema”. E dall’altra parte arrivano garanzie. “Mi è stato assicurato che nel giro di poche ore sarà elaborato il documento”, riferisce Ghinelli.

Ma data per buona la disponibilità di sottoscrivere l’atto - chiaramente seppur ancora tutta da vedere - il tema a quel punto è stato un altro. E a sollevarlo sono stati proprio i consiglieri, i tre di FI presenti. “Non si sentono più rappresentati da Lucia Tanti, dopo il passaggio da FI al gruppo Cambiamo! di Giovanni Toti. Si sono detti di trovarsi in difficoltà per sfoghi e attacchi che arriverebbero sul loro conto un giorno sì e pure l’altro... Una situazione che hanno definito non più tollerabile”, riporta il sindaco. Che allora ha chiesto loro il documento scritto con un loro impegno.

“Esaminerò il problema, valuterò ciò che a stretto giro mi presenteranno. Penserò a come risolvere questa situazione e sono certo che una soluzione ci sarà”, afferma netto Ghinelli, determinato a trovare la formula per salvare il suo assessore di fiducia in Giunta ma anche la sua maggioranza.

Sindaco che però non ha liquidato i consiglieri e il coordinatore azzurro senza ricordargli che Forza Italia non è il “soggetto” ma l’”oggetto” della verifica. E che, ora, la questione andrà affrontata con chi, a FI, ha chiesto chiarimento in estate: vale a dire gli altri alleati, Fdi, Lega e OraGhinelli.

ARTICOLO INTEGRALE SUL CORRIERE IN EDICOLA MERCOLEDÌ 25 SETTEMBRE 2019. 

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Coronavirus, Casellati: Italia supererà la fase critica"

Coronavirus, Casellati: Italia supererà la fase critica"

(Agenzia Vista) Roma, 25 febbraio 2020 Coronavirus, Casellati: Italia supererà la fase critica" “In apertura dei nostri lavori, consentitemi di rivolgere il mio cordoglio personale e di tutto il Senato ai familiari delle persone che, nei giorni scorsi, hanno perso la vita a causa del contagio da coronavirus. Desidero inoltre esprimere la solidarietà mia e di tutta l’Assemblea alla comunità e alle ...

 
Coronavirus, le operazioni di vestizione dei medici che lavorano con pazienti contagiati dal virus

Coronavirus, le operazioni di vestizione dei medici che lavorano con pazienti contagiati dal virus

(Agenzia Vista) Roma, 25 febbraio 2020 Coronavirus, le operazioni di vestizione dei medici che lavorano con pazienti contagiati dal virus La Protezione Civile ha allestito una tensostruttura per il pre triage all’istituto nazionale per le malattie infettive Spallanzani. La struttura potrebbe essere utilizzata per aumentare la capacità d’accoglienza dell’istituto in caso di emergenza. Durante ...

 
INFOGRAFICA Morto l'ex presidente egiziano Hosni Mubarak, aveva 91 anni INFOGRAFICA

INFOGRAFICA Morto l'ex presidente egiziano Hosni Mubarak, aveva 91 anni INFOGRAFICA

(Agenzia Vista) Cairo, 25 febbraio 2020 INFOGRAFICA Morto l'ex presidente egiziano Hosni Mubarak, aveva 91 anni INFOGRAFICA E' morto l'ex presidente egiziano Hosni Mubarak, aveva 91 anni. Era malato da tempo e ricoverato all'ospedale militare Galaa al Cairo. Mubarak ordinò l'attacco contro Israele nella guerra dello Yom Kippur nel 1973. Dopo la guerra l'Egitto firmò la pace con Israele nel 1979. ...

 
Coronavirus, Spallanzani: “L’operazione più rischiosa per i medici è la vestizione”

Coronavirus, Spallanzani: “L’operazione più rischiosa per i medici è la vestizione”

(Agenzia Vista) Roma, 25 febbraio 2020 Coronavirus, Spallanzani: “L’operazione più rischiosa per i medici è la vestizione” La Protezione Civile ha allestito una tensostruttura per il pre triage all’istituto nazionale per le malattie infettive Spallanzani. La struttura potrebbe essere utilizzata per aumentare la capacità d’accoglienza dell’istituto in caso di emergenza. Durante l’inaugurazione ...

 
Il paradiso delle signore, anticipazioni: Angela Barbieri rapirà suo figlio

Soap

Il paradiso delle signore, anticipazioni: Angela Barbieri rapirà suo figlio

Qualcosa lo si era capito già dalle anticipazioni della scorsa settimana sul Paradiso delle signore, ma adesso c'è la certezza: Angela Barbieri (Alessia Debrandi) rapirà il ...

26.02.2020

Pechino Express 2020, violenta lite all'arrivo a Bangkok. I Wedding Planner vincono la tappa ma una coppia esce

In tv

Pechino Express 2020, violenta lite all'arrivo a Bangkok. I Wedding Planner vincono la tappa ma una coppia esce

Pechino Express 2020, 532 chilometri tra avventure più o meno piacevoli fino all'arrivo a Bangkok, la perla dell'Asia come l'ha definita Costantino della Gherardesca. Tra le ...

26.02.2020

Grande Fratello vip 4, presunta bestemmia di Paolo Ciavarro: è a rischio squalifica

Reality

Grande Fratello vip 4, presunta bestemmia di Paolo Ciavarro: è a rischio squalifica

Grande Fratello vip 4, i colpi di scena non finiscono mai. Paolo Ciavarro è sotto accusa sui social per una presunta bestemmia che avrebbe pronunciato nella Casa più spiata ...

25.02.2020