Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Cinquanta cani nella casa, blitz delle guardie zoofile

Francesca Muzzi
  • a
  • a
  • a

Le guardie zoofile aretine salvano oltre cinquanta cani. Recuperati cuccioli e bestiole di piccola taglia che vivevano in totale promiscuità. Rinvenute in un terreno anche decine e decine di carcasse di cani. È una situazione spaventosa quella emersa in un'abitazione a Civitella in Valdichiana dove una donna viveva con decine e decine di amici a quattro zampe, senza riuscire a garantirgli le condizioni igieniche e alimentari. Dopo alcune segnalazioni, il nucleo delle guardie zoofile della sezione Oipa aretina è intervenuto salvando gli animali che adesso cercano casa e un proprietario. Per alcuni saranno necessari anche interventi e servirà una raccolta di donazioni per far fronte alle spese veterinarie. Intanto è già scattata la solidarietà e sedici cuccioli sono tornati a vivere circondati dall'affetto e dalle attenzioni necessarie. Intanto prosegue il lavoro delle guardie zoofile per recuperare tutte le bestiole, oltre alle indagini per valutare quanti animali sono deceduti e all'attività amministrativa per capire l'entità delle sanzioni e le responsabilità.  ARTICOLO IN EDICOLA SUL CORRIERE IL 9 OTTOBRE 2019 E ON LINE