Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Arbitro si perde un gol e la vittoria diventa un pari

L'allenatore Busatti con Ravanelli

Francesca Muzzi
  • a
  • a
  • a

Rassina-Castiglionese 3-4. Ma per l'arbitro è finita 3-3. Succede anche questo quando arrivano i referti dei direttori di gara. E cioè che l'arbitro sbagli a segnare il punteggio e quando esce il bollettino il mercoledì o il giovedì, può anche venire il dubbio se la partita in questione sia stata vinta davvero, oppure se è solo sembrato. L'episodio curioso e certamente anomalo è accaduto sabato 19 ottobre a Rassina durante la partita del campionato Juniores Provinciale. Di fronte ai biancoverdi c'era la Castiglionese di Giancarlo Busatti, allenatore ormai navigato che è stato su diverse panchine della zona. “Vi assicuro che abbiamo vinto”, dice scherzando Busatti. Tecnico preciso che ogni settimana dà sempre un'occhiata al bollettino per capire anche se avrà giocatori squalificati per la prossima partita. “Ma questa settimana sono rimasto allibito". La speranza è che l'arbitro torni sui suoi passi e corregga il referto. ARTICOLO IN EDICOLA SUL CORRIERE IL 25 OTTOBRE E ON LINE