Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Arezzo, maxi furto di rame dal tetto del capannone del Comune

Francesca Muzzi
  • a
  • a
  • a

Il capannone del Comune, in zona Pratacci, non ha più il tetto di rame. I ladri lo hanno portato via in due volte. La prima hanno rubato una parte, la seconda l'altra metà. Circa duecento metri quadrati. Dentro il capannone sono conservati i materiali che servono per la Giostra del Saracino e che non sono stati toccati. Ad accorgersi del furto, gli operai del Comune e chiunque passi da Pratacci, la zona industriale di Arezzo. Il capannone quasi scoperto è ben visibile. “Una prima volta hanno rubato una parte del tetto - spiega la responsabile comunale della manutenzione, ingegnere Serena Chieli - E circa una settimana fa hanno, per così dire, finito il lavoro”. Immediata è scattata la denuncia alla polizia locale. Subito al vaglio ci sono le telecamere che erano nella zona. Nel primo furto, i ladri per arrivare al capannone hanno divelto la rete di recinsione. Invece nei giorni scorsi hanno trovato un'altra strada.  ARTICOLO SUL CORRIERE IN EDICOLA IL 24 DICEMBRE 2019 E ON LINE