Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Arezzo, lascia la spazzatura fuori dai bidoni pieni: arriva la multa di 163 euro

default_image

Francesca Muzzi
  • a
  • a
  • a

Silvia F. non voleva credere ai suoi occhi quando è andata a ritirare la raccomandata. “Ho aperto e dentro c'era una multa di 163 euro. 150 di ammenda e 13.20 per spese di notificazione”. Il motivo: “perché il giorno dell'ultimo dell'anno ho lasciato fuori dai bidoni strapieni la spazzatura e le fototrappola mi hanno ripresa”. Silvia gira e rigira in mano la multa. L'assessore all'ambiente Marco Sacchetti - la multa arriva dal Comune - le dice di “inoltrare ricorso”, sottolineando però anche: “lungi da noi fare cassa con le multe. Abbiamo messo le fototrappola proprio per combattere l'abbandono dei rifiuti fuori dal cassonetto. Magari prima lasciare un sacchetto fuori guardiamo se il cassonetto successivo è pieno”. Ma, secondo quello che racconta Silvia, i cassonetti, quell'ultimo giorno di dicembre erano “strapieni”. “Erano circa le 13.30 quando sono uscita con i sacchi della spazzatura e ho cercato di gettarli vicino casa”. Silvia abita in centro e non trovando cassonetti liberi, “ho preso la macchina e sono andata a cercarne uno vuoto”. E' arrivata in via dei Frati angolo via del Sellina, zona San Marco. “A quel punto sono scesa dall'auto e di nuovo ho trovato i bidoni pieni. Essendo l'ultimo dell'anno, ho pensato che la situazione doveva essere generale e così ho deciso di appoggiare i sacchi della spazzatura accanto al bidone. Ma li ho messi dove dovevano andare. Avevo materiale per l'indifferenziata e li ho appoggiati lì”. Silvia si è anche accorta che c'erano le telecamere: “Ma non mi sono preoccupata, perchè non facevo niente di male". ARTICOLO SUL CORRIERE DI AREZZO DEL 20 FEBBRAIO 2020 E ON LINE