Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Arezzo, il Melograno pronto a finanziare i play off

Francesca Muzzi
  • a
  • a
  • a

Il Melograno, la società che gestisce il settore giovanile dell'Arezzo, ha deciso di finanziare i play off. Anche se il presidente Giorgio La Cava non ne aveva mai fatto una questione di soldi, ma di protocollo medico. Il presidente aveva sempre detto che sarebbe stato impossibile attuarlo. Così come anche il dottor Egidio Giusti, responsabile dello staff medico. Anche perché al mese ballano circa 100mila euro per coprire tutte le spese. Tra tamponi, trasferte e quanto altro. Il finanziamento del Melograno arriva giusto in tempo. Sia per quanto riguarda il momento, visto che il Covid ha dato una mazzata a tutta l'economia e sia perché proprio lunedì ci sarà il Consiglio Federale che deciderà le modalità dello svolgimento dei play off. Gli spareggi promozione dovrebbero essere facoltativi. Il presidente La Cava in un primo momento aveva deciso che l'Arezzo non avrebbe partecipato non tanto per una questione di euro, quanto perché “è impossibile attuare il protocollo sportivo”. Poi la notizia che il Melograno finanzierà i play off e che dunque apre più di uno spiraglio alla possibilità - remota o meno - di giocarsi l'accesso alla serie B. Il Melograno Sport Agency, è una società che è nata lo scorso luglio e che si occupa di tutto il settore giovanile. E' di proprietà del procuratore Paolo Cangi, molto amico dell'ex presidente Piero Mancini.  ARTICOLO IN EDICOLA SUL CORRIERE DI AREZZO IL 6 GIUGNO 2020 E ON LINE