Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Play off di serie C, La Cava: "L'Arezzo non li fa"

Giorgio La Cava

Francesca Muzzi
  • a
  • a
  • a

La stagione 2019-2020 si chiude con la possibilità di fare i play off, ma con il presidente Giorgio La Cava che dice, anzi ribadisce: “L'Arezzo i play off non li fa”. C'era l'ok del Consiglio Federale che finalmente, aveva dato le linee guida per disputare gli spareggi promozione e salvezza. L'ultima postilla - non da poco - recita:alle società della Lega Pro che, pur avendone titolo, decideranno di non prendere parte ai playoff o ai playout dandone comunicazione nei termini previsti dal Regolamento, verrà inflitta esclusivamente la sanzione della perdita della gara non disputata”. Giorgio La Cava prende la palla al balzo e conferma: “Fino a quando io sarò presidente l'Arezzo questi play off non li giocherà”. Il motivo è da ricercare “nel protocollo non attuabile - dice La Cava - Non è di certo una questione di soldi”. Ma la domanda è, se gli altri medici attuano il protocollo, perché l'Arezzo non lo fa? Il responsabile dello staff medico, Egidio Giusti risponde: “Io sono un aziendalista e faccio quello che mi dice il presidente”. E comunque anche se ci fosse stato un problema di soldi, la società che gestisce il settore giovanile, il Melograno, avrebbe finanziato gli spareggi. Ma così non sarà, perché La Cava ha deciso di chiudere la stagione e pensare al domani. Quindi che succede adesso? “Succede che trattiamo con i giocatori per la chiusura della stagione”.  ARTICOLO IN EDICOLA SUL CORRIERE DI AREZZO IL 9 GIUGNO 2020 E ON LINE