Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Partita rinviata, Capuano attacca il Savona e non solo

Francesca Muzzi
  • a
  • a
  • a

Eziolino Capuano è arrabbiato subito dopo la partita rinviata Savona-Arezzo per l'infortunio dell'arbitro. L'allenatore amaranto ce l'ha con gli avversari e anche con il fatto che "in Lega Pro non ci sia un direttore di gara in grado di sostituire l'arbitro designato nel caso si facesse male, come è accaduto". Capuano sottolinea: "In serie A ce ne sono 10 di arbitri e in Lega Pro appena tre. Roba da terzo mondo”, sottolinea il tecnico. L'allenatore amaranto si arrabbia poi con il Savona, perchè non ha accettato di giocare la partita lunedì 5 ottobre. “Il Savona ha detto di no, perchè in quei sette minuti aveva già visto che non c'era partita e aveva paura di tornare subito in campo”. La partita dovrebbe essere recuperata alla fine del mese, forse il 28 ottobre. ARTICOLO NELL'EDIZIONE IN EDICOLA IL 5 OTTOBRE E ON LINE  http://edicola.corrierediarezzo.it/corriere/books/151005arezzo/#/1/