Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Capuano è tornato: "Pedalare, sennò fuori"

Francesca Muzzi
  • a
  • a
  • a

Capuano cambia registro e torna il vero Eziolino Capuano. Dal quale “si salvi chi può”, perché dalla ripresa degli allenamenti non ce ne sarà per nessuno. O forse ce ne sarà per tutti. “Ho lavorato tanto per questa società e per questa squadra e non abbandonerò mai la nave. L'analisi che ho fatto domenica 15 novembre subito dopo la sconfitta con la Lucchese era quella di un uomo lucido.“ Da oggi chi pedala bene, altrimenti fuori dai c… Vi giuro che non lo faccio più giocare. Vi giuro che vi caccio tutti. Soprattutto chi non è degno di portare la maglia amaranto addosso”. Continua il mister che ha ripreso la verve dello spogliatoio di Lucignano: “L'emblema di questa squadra è l'episodio di Sperotto. Ragazzini che si divertono a registrare il mister per poi prenderlo in giro". E con questa grinta l'Arezzo va verso il derby di Siena al Franchi, domenica 22 novembre alle 17.30. l'intervista completa in edicola il 17 novembre e on line http://edicola.corrierediarezzo.it/corriere/singol/arezzo/index.html