Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Banca Etruria, giovane vedova: "Bruciato il risarcimento di mio marito"

Francesca Muzzi
  • a
  • a
  • a

L'ennesima storia di disperazione dopo lo scandalo Banca Etruria arriva dalla Valtiberina. Lei è una giovane mamma di Sansepolcro. Al suo fianco una bimba di nove anni. Il marito, di Anghiari, morto in un incidente di caccia nel 2007 e il risarcimento per quella morte accidentale, assurda, che arriva dopo tanta attesa. Soldi che servono. Soldi che vengono messi da parte. Soldi che oggi non ci sono più. “Purtroppo anche noi siamo vittime del Decreto Salva Banche. Abbiamo visto sparire 77mila euro". Che dovevano servire per la vecchiaia dei suoceri. articolo in edicola il 5 dicembre e on line http://edicola.corrierediarezzo.it/corriere/singol/arezzo/index.html