Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

"Allievo" sputa all'arbitro, squalificato per un anno

Francesca Muzzi
  • a
  • a
  • a

Prima gli ha urlato in faccia una frase offensiva, poi mentre lasciava il campo gli ha sputato e lo ha preso in una coscia. E così il provvedimento disciplinare è stato molto pesante per un ragazzo della formazione Allievi B dell'Etruria Capolona. Oltre un anno di squalifica. Fino al 27 ottobre 2017. Nel bollettino redatto dalla Figc, comitato provinciale di Arezzo, si legge: “espulso per doppia ammonizione dopo la notifica del provvedimento si avvicinava con fare minaccioso al direttore di gara e da circa 20 centimetri gli urlava in faccia frase offensiva. Invitato dal direttore di gara ad abbandonare il terreno di gioco sputava all'indirizzo del medesimo attingendolo alla coscia sinistra dopo di che si allontanava persistendo nel comportamento offensivo”. Ma non è l'unico ragazzo ad avere avuto squalifiche pesanti. La stessa sorte, anche se con meno giornate, è toccata a due calciatori delle formazioni Juniores di Castelnuovese e Pratovecchio Stia. articolo in edicola e on line http://edicola.corrierediarezzo.it/corriere/singol/arezzo/index.html