Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Giudice di pace, si riapre la questione

Francesca Muzzi
  • a
  • a
  • a

Giudice di Pace, si riapre la questione. Quello che sembrava ormai nel cassetto, torna ad essere un servizio praticabile per l'intera Valtiberina. Era il 24 ottobre scorso quando Alberto Santucci, attuale presidente dell'Unione dei Comuni, dichiarava ufficialmente: "Rinunciare al Giudice di Pace a Sansepolcro l'ho proposto io in giunta esecutiva, penso sia una cosa fatta bene e me ne assumo la piena responsabilità politica". Un "de profundis" bello e buono dunque. Da quelle dichiarazioni in poi era stato un susseguirsi di commenti e dichiarazioni contrarie a quanto stabilito dall'Unione e dal suo presidente. Per primo era stato il Pd di Sansepolcro a criticare fortemente la decisione. Poi aveva fatto rumore anche un'intervista rilasciata proprio al Corriere di Arezzo dall'ex sindaco di Anghiari, l'avvocato Riccardo La Ferla, che aveva definito "miope e priva di respiro" la scelta intrapresa. E gli stessi avvocati della Valtiberina si erano attivati. articolo in edicola e on line http://edicola.corrierediarezzo.it/corriere/singol/arezzo/index.html