Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Il presidente Cirelli: "Via dalla Castiglionese i 'picchiatori'. E ora tolleranza zero"

Francesca Muzzi
  • a
  • a
  • a

Non tardano ad arrivare le decisioni della Castiglionese dopo i fatti di domenica 20 novembre alla partita Castiglionese-Faellese del campionato Allievi. La società che si è riunita lunedì sera ha deciso infatti di sospendere i due ragazzi nell'attesa di essere svincolati definitivamente dalla società giallo viola. “Abbiamo deciso – dice il presidente Roberto Cirelli – di sospendere a tempo inderminato i due ragazzi che si sono resi protagonisti dei gravi fatti di domenica. Aspettiamo le decisioni del giudice sportivo - che comunque sia non cambiano di una virgola le nostre posizioni -  e poi a dicembre svincoliamo i ragazzi. Con la Castiglionese hanno definitivamente chiuso”. Ma oltre a questo, il patron della Castiglionese annuncia anche: “Da oggi in poi tolleranza zero. Ho già detto al nostro responsabile del settore giovanile, Stefano Frescucci di andare da ogni squadra del settore giovanile a dire: i bonus sono finiti. Da ora in poi chi sbaglia sarà mandato a casa”.  articolo in edicola e on line http://edicola.corrierediarezzo.it/corriere/singol/arezzo/index.html