Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Allenatore su facebook: "Contento del ko altrui", poi chiede scusa

Francesca Muzzi
  • a
  • a
  • a

Stavolta il cartellino rosso se lo becca l'allenatore. Una caduta di stile che ha fatto arrabbiare (ma quanto basta) la società del Santa Firmina chiamata in causa da un post su facebook che è stato prontamente rimosso dopo circa un'ora. Le scuse del presidente e dell'allenatore stesso, hanno fatto il resto e la situazione è rientrata. Ma quando martedì 7 febbraio su facebook è apparso, a qualcuno proprio non è andato giù. Il protagonista della storia è l'allenatore dei Giovanissimi B dell'Olmoponte. Domenica i suoi ragazzi che giocano fuori classifica, e quindi non ci sono punti in palio, avevano comunque battuto il Santa Firmina. Il tecnico però, dopo una vittoria così si è lasciato andare al troppo entusiasmo e su facebook ha scritto: “Fa sempre piacere vedere uscire il Santa Firmina sconfitto, ma fa ancora più piacere quando è la nostra squadra a farlo”. Apriti cielo. Ovviamente sia da parte dell'Olmoponte che del Santa Firmina si sono risentiti. “Mi dispiace e mi scuso - ha poi detto l'allenatore - E' solo che ero troppo contento, perché i miei ragazzi erano riusciti nell'impresa di battere una delle squadre più forti del nostro girone. Mi dispiace. Non volevo offendere nessuno, ma se così fosse chiedo scusa”.  SERVIZIO COMPLETO SUL CORRIERE IN EDICOLA IL 7 FEBBRAIO 2017