Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Delitto Ciriello, l'avvocato Angiolini: "Giacomo una vittima"

L'avvocato Rossella Angiolini

Francesca Muzzi
  • a
  • a
  • a

“Giacomo è una vittima”. Lo afferma l'avvocato matrimonialista Rossella Angiolini che ha passato una vita a seguire casi di separazioni, matrimoni finiti e figli contesi. Giacomo è uno di questi. E' un figlio di genitori separati. Una vita come una valigia. Una volta da una parte, una volta dall'altra. Litiga Giacomo. Litiga spesso con quei genitori che forse, secondo lui, gli hanno tolto quell'equilibrio che ogni ragazzo ha diritto di avere. “Giacomo è una vittima di questa situazione. Una vittima della separazione dei genitori”, sottolinea l'avvocato nella lunga intervista rilasciata sull'edizione cartacea del Corriere di Arezzo. L'avvocato Angiolini analizza la situazione e ciò gli effetti, anche estremi, che può provocare la separazione dei genitori. "Bisognerebbe ricordarsi che prima di essere moglie e marito e poi ex, siamo genitori. E genitore uno rimane per tutta la vita. Il segreto per una separazione meno traumatica resta sempre quello di parlare e di avere l'intelligenza di non trascurare mai il ruolo di babbo e mamma”. SERVIZIO COMPLETO SUL CORRIERE IN EDICOLA IL 28 FEBBRAIO 2017