Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Moscardelli, bomber anche ai fornelli

Davide Moscardelli insieme a Marco Rogari, titolare del ristorante “Da Muzzicone”

Francesca Muzzi
  • a
  • a
  • a

Le sue specialità sono i gol impossibili e le grigliate. Noi preferiamo i gol impossibili, a meno che non ci inviti a cena. Sabato 11 marzo, per esempio, ne ha cucinato uno bello e impossibile. “Non tirare, non tirare”, gli gridavano i compagni dalla panchina. Macché, lui testardo - per fortuna - ha tirato eccome. “Hai fatto bene”, gli hanno detto poi. Un gol così che sfida anche la cabala: è il numero 13. “E' stato bello ed importante al tempo stesso”, dice Davide Moscardelli mentre si liscia la barba. “Di certo sono stato anche un po' fortunato perché la palla ha preso un effetto tale da spiazzare il portiere”. E anche i tremila del Comunale che non sapevano se gioire o meravigliarsi. E allora hanno scelto di gioire e meravigliarsi insieme. E il Mosca si liscia la barba. Se ci fate caso quando è in mezzo al campo è un gesto che ripete spesso. “Occidentalis Karma”, direbbe Gabbani. Comunque sia quel bomber là, sta facendo sognare il popolo di Arezzo. Tredici gol. Segna Moscardelli, trascina la squadra il Davide che vive a Passignano. Un personaggio che alcuni pensavano fosse venuto qua modello “fine carriera”. Del resto 37 anni sono 37 anni. Alla faccia della fine carriera. Segna, corre, trascina, insegna e cucina anche. Davide Moscardelli si scopre anche cuoco. Magari non parteciperà a Master Chef, ma dietro ai fornelli si dice che se la cavi. Anzi. Non proprio ai fornelli. Alla griglia. E' un grande tifoso della carne. Al sangue. Lo hanno visto a Castiglion Fiorentino chiedere quale è la macelleria che ha la carne più buona. Grigliate per gli amici. Ha tutto l'occorrente. E - dicono chi lo conosce - sa fare bene la carne alla griglia. E' un'arte anche quella. Come fare gol. Come scegliere i migliori ristoranti. Spesso è stato avvistato a Castiglion Fiorentino al ristorante “Da Muzzicone”.  SERVIZIO COMPLETO SUL CORRIERE IN EDICOLA IL 13 MARZO 2017