Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Caselle, "chi distrugge conosce l'ambiente". Danni per 15mila euro

Francesca Muzzi
  • a
  • a
  • a

La quinta denuncia da dicembre, la terza nell'ultimo mese, è partita martedì 14 marzo. Ancora contro ignoti, perché nessuno sa chi entra alle Caselle per distruggere tutto quello che trova. Danni per 15mila euro (finora) e oltre agli spogliatoi e agli uffici completamente distrutti, i vandali si sono portati via radiatori e quadri elettrici. L'ultima visita nelle scorse notti. Praticamente una devastazione. Si è salvata solo quella che una volta era la parte adibita a cucina. Poi tutto distrutto. “Da dicembre a oggi - dice il geometra comunale Giacomo Zei che si occupa in prima persona anche dell'impianto delle Caselle - abbiamo portato sul tavolo dei carabinieri cinque denunce. Le ultime tre solo in questo mese”. E non è una coincidenza, perché così come l'assessore allo sport Lucia Tanti aveva parlato di “atto intimidatorio, perché le Caselle andranno all'Arezzo”, anche il geometra rileva questa strana particolarità. Ma chi è entrato? "Da quello che si è visto fino ad oggi, pare che chi entra dentro le Caselle conosca la struttura. Diciamo che sa come muoversi”. Ma ovviamente siamo nel campo delle ipotesi e nessuno sospetta di nessuno. SERVIZIO COMPLETO SUL CORRIERE IN EDICOLA IL 15 MARZO 2017