Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

"Vietato l'ingresso ai cani" e scoppia caso al Circolo di Tortaia

Il cartello all'ingresso del circolo di Tortaia

Francesca Muzzi
  • a
  • a
  • a

Il cartello “vietato l'ingresso ai cani”, è stato affisso alla fine di giugno 2017 dopo che la decisione è stata votata dal direttivo del centro sociale di Tortaia. Ma alcuni giorni fa quel cartello ha mandato su tutte le furie Donato Blonda, un tesserato del circolo che ha perfino strappato la tessera, perché la sua Luna non può entrare. E così al circolo di Tortaia aperto da pochi mesi, è scoppiato il caso: cani sì, cani no. Anche se in queste ore il presidente Luciano Micheli sta cercando di appianare la situazione. “Il consiglio mi ha dato mandato - dice Micheli - di richiedere al Comune il permesso di recintare un'area che abbiamo in gestione perché diventi un'area verde protetta dove i cani possono stare liberamente senza che vengano legati al guinzaglio quando il proprietario entra al circolo”. ARTICOLO COMPLETO IN EDICOLA IL 14 LUGLIO 2017