Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Cartello sospeso al Circolo Tortaia. I cani possono rientrare

Il cartello all'ingresso del circolo di Tortaia

Francesca Muzzi
  • a
  • a
  • a

Per il momento ha vinto Luna. Il cane che sarebbe dovuto rimanere fuori dal Circolo di Tortaia. E che invece da oggi potrà rientrare. “Provvedimento sospeso”, fa sapere il presidente Luciano Micheli che suo malgrado si è ritrovato in uno scontro tra chi ama gli animali e chi no. Ma in realtà in questa vicenda non ci sono vincitori o vinti. Animalisti pro o contro. Anche se in un primo momento poteva sembrare così. “Ci siamo ritrovati in mezzo ad un tale polverone - dice il presidente del Circolo di Tortaia, Luciano Micheli - che abbiamo deciso, per il momento di sospendere il cartello. E dunque i cani possono rientrare. Abbiamo deciso prima di tutto di smorzare i toni di questa vicenda, anche perché non si tratta di essere pro o contro gli animali. Era una situazione ben diversa”. Ma la vicenda non finisce qui. Continua il presidente Micheli: “Abbiamo sospeso il cartello in attesa di avere pareri più autorevoli da parte di alcuni legali che abbiamo interpellato e attendiamo anche di sapere quale sia il parere dell'avvocato dell'Arci in merito alla questione”. ARTICOLO COMPLETO NELL'EDIZIONE IN EDICOLA IL 15 LUGLIO 2017