Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Assegnate le palestre comunali. La Uisp tende una mano alla Petrarca Pallamano

L'assessore Lucia Tanti

Francesca Muzzi
  • a
  • a
  • a

Una volta l'Arezzo e un'altra la pallamano. La Uisp apre di nuovo i suoi impianti per fare posto a chi negli impianti comunali e provinciali non trova spazio o ne trova poco. Un anno fa e quello ancora prima è stato il caso dell'Arezzo e quest'anno c'è la società della Petrarca Pallamano. Diciamo prima di tutto che ci sarebbe. Perché il problema è vero, cioè quello delle palestre che non ci sono o per meglio dire che ci sono ma gli orari non sono consoni, l'accordo invece è ancora tutto da fare. Gino Ciofini, presidente della Uisp Arezzo, conferma comunque la sua disponibilità: “Giovedì 27 o al massimo venerdì 28 avremo un incontro con i dirigenti della pallamano per capire quali sono le loro esigenze. A disposizione possiamo mettere la palestra di Pescaiola, visto che la ginnastica Petrarca ha trovato un'altra sistemazione”. La sistemazione che hanno trovato tutte le società sportive di Arezzo. E' stata infatti definita la spartizione degli impianti sportivi comunali dopo il bando che è scaduto lo scorso 10 luglio. Le società hanno adesso i loro spazi e rispetto ad un anno fa, la situazione è decisamente migliorata. A confermarlo è l'assessore allo sport del Comune di Arezzo, Lucia Tanti: “Abbiamo cercato di accontentare tutti - dice - In parte ci siamo riusciti, anzi nella maggior parte ci siamo riusciti, in una minima no. Ma cerchiamo ora di fare gli ultimi aggiustamenti. Nel complesso comunque insieme agli uffici sport, abbiamo fatto un ottimo lavoro. Dispiace solo che la palestra di Palazzo del Pero non abbia avuto nessuna richiesta”. La palestra era infatti destinata in via prioritaria alle associazioni sportive di nuova costituzione, ovvero quelle che non hanno più di tre anni di età. Invece nessuna ha fatto richiesta e quasi sicuramente la palestra di Palazzo del Pero che venne introdotta lo scorso anno per dare più spazi dopo la chiusura di San Lorentino, probabilmente tornerà a bando per tutti. A proposito di San Lorentino. SERVIZIO COMPLETO SUL CORRIERE IN EDICOLA IL 26 LUGLIO 2017