Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Flash mob dei clochard in piazza San Domenico

Francesca Muzzi
  • a
  • a
  • a

Si sono dati appuntamenti alle sette della sera di mercoledì 20 settembre in piazza San Domenico. Alcuni clochard hanno inscenato un flash mob per chiedere la riapertura del dormitorio di San Domenico. I senza tetto sostenuti anche da persone che un tetto ce l'hanno, chiedono che il dormitorio venga riaperto prima possibile, visto che le temperature di notte sono scese repentinamente. Alcuni di loro hanno anche dormito in piazza San Domenico. Sono arrivati intorno alle 19 ed hanno esposto i loro striscioni con su scritto “Aprite-vi”. E poi con cartelli dove era stato scritto l'articolo 3 della Costituzione. Alla fine hanno ottenuto udienza da parte dell'assessore Lucia Tanti che ha deciso di convocarli per fine mese. L'assessore parlerà con a Caritas, la Fraternità Federico Bindi e la Croce Rossa per trovare alla svelta la soluzione più consona per affrontare la stagione invernale. SERVIZIO COMPLETO SUL CORRIERE IN EDICOLA IL 21 SETTEMBRE 2017