Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Arezzo, assemblea dei soci. Di Matteo: "Ci vediamo allo stadio"

Mauro Ferretti

Francesca Muzzi
  • a
  • a
  • a

Nicola Di Matteo ha ricevuto nella giornata di giovedì 26 ottobre altri documenti dell'Arezzo e venerdì 27 ottobre aspetta il bilancio ufficiale, anche se confessa: “Gli ho già dato un'occhiata e i numeri corrispondono più o meno a quelli dati dal presidente Ferretti”. Al telefono parla quasi da nuovo patron amaranto. Ha fretta di chiudere la trattativa che lui stesso dice: “E' iniziata due mesi fa” e dà appuntamento a domenica sera. “Se ce la faccio sarò allo stadio a vedere la partita contro la Viterbese”. Ma l'Arezzo lo ha già visto. Contro la Lucchese, a Monza e della squadra dice: “Mi sembra ottima. Se a questi ragazzi diamo una bella carica, faranno di sicuro un campionato di vertice. Ma dobbiamo chiudere alla svelta la trattativa per la società, perché poi dobbiamo pensare a programmare”. Gennaio è dietro l'angolo insieme al mercato. Prima però di pensare a trattative e quanto altro, Di Matteo guarda i documenti. “Il direttore Riccioli me ne ha mandati degli altri che riguardano l'Arezzo. Li sto studiando tutti attentamente per capire come muovermi. Ora aspetto il bilancio, anche se come detto, l'ho già visto”. A Roma è in programma l'assemblea dei soci. ARTICOLO SUL CORRIERE IN EDICOLA IL 27 OTTOBRE 2017