Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Arezzo, slitta l'approvazione del bilancio

Francesca Muzzi
  • a
  • a
  • a

Mentre la città è stata tappezzata dagli inviti dei tifosi domenica 29 ottobre allo stadio, l'approvazione del bilancio che avrebbe dovuto esserci venerdì 27 ottobre è stata invece rinviata di dieci giorni. All'appuntamento non si è presentata la maggioranza, ovvero la Programma Mutuo. Pare che Ferretti non abbia potuto presenziare per motivi personali. E dunque tutto rinviato a data da destinarsi. Quando? Probabilmente tra una decina di giorni. Il bilancio che deve essere approvato è quello relativo all'esercizio fino al 30 di giugno. Quindi niente pubblicazione ufficiale ancora, anche se chi è interessato a comprare l'Arezzo i documenti li sta visionando.  Un'altra settimana è passata da quando Ferretti ha annunciato il suo disimpegno nei confronti dell'Arezzo. Da quel giorno nessuno è stato con le mani in mano. A cominciare dall'amministrazione comunale che si è subito messa in moto alla ricerca di compratori per evitare il fallimento. La scadenza del 16 dicembre è sempre più vicina e la soluzione ancora non si vede. Nicola Di Matteo, l'imprenditore che ha già incontrato il sindaco Ghinelli e il direttore generale Andrea Riccioli, resta in pole. E' gradito all'amministrazione comunale che si sta impegnando anche nel trovare imprenditori aretini. Riccioli invece sta seguendo altre piste. Una straniera. ARTICOLO SUL CORRIERE IN EDICOLA IL 28 OTTOBRE 2017