Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Aspiranti vigili urbani: ne sono rimasti 22 per 4 posti

default_image

Francesca Muzzi
  • a
  • a
  • a

Restano in 22 per quattro divise. Selezione durissima per diventare agente della Polizia Municipale. Ieri mattina nei padiglioni di Arezzo Fiere Congressi si è svolta la prova scritta per la selezione pubblica per esami per la copertura, con contratto di formazione lavoro per la durata di 12 mesi, di quattro posti di categoria C nel profilo di agente della Polizia Municipale del Comune di Arezzo. 30 quiz hanno tagliato fuori ben 246 candidati. È una vera strage di chi non è riuscito ad ottenere una valutazione superiore ai 21/30. È infinita la lista degli aspiranti vigili urbani che non sono stati ammessi alla prova orale. Adesso la corsa per entrare ufficialmente nella caserma di via Setteponti è riservata a solo 22 persone: sono 7 le donne e 14 gli uomini a sperare di impugnare la paletta e il fischietto per dirigere il traffico per le strade della città e lavorare per la sicurezza dei cittadini. L'ultimo scoglio sarà comunque la prova orale. ARTICOLO COMPLETO SUL CORRIERE IN EDICOLA IL 29 NOVEMBRE 2017