Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Alcol: rinnovata l'ordinanza con la deroga per Capodanno

Francesca Muzzi
  • a
  • a
  • a

Resta tutta invariata con la deroga per Capodanno, l'ordinanza anti alcol che è stata firmata dal sindaco Alessandro Ghinelli. La deroga in questione è prevista a cavallo tra il 31 dicembre e il 1 di gennaio quando sarà concesso di bere anche per strada nella fascia oraria dalle 20 fino alle 3 del mattino. “Altrimenti non avremmo potuto fare la festa di Capodanno”, sottolinea il primo cittadino. Per il resto è tutto uguale all'ordinanza che entrò in vigore lo scorso 19 settembre (bis di quella del 17 agosto) e che era scaduta proprio in questi giorni. Durante l'ultimo consiglio comunale, era stato il consigliere Pd, Donato Caporali a sollevare la questione con la seguente interrogazione: “come noto, si sono susseguite tre ordinanze contingibili e urgenti sull'uso delle sostanze alcoliche nei mesi scorsi. L'ultima adottata è in scadenza in questi giorni. Abbiamo in vista una quarta ordinanza? E se no, a Natale che succede: le norme e le proibizioni non sono più in vigore? Entro quale data la Giunta presenterà un apposito regolamento in materia in Consiglio Comunale? In questo regolamento verrà previsto che i proventi delle sanzioni saranno destinati a progetti di sensibilizzazione?”. Il sindaco Ghinelli, che aveva promesso a Caporali di rispondergli per iscritto, ha invece subito firmato l'ordinanza che, come detto, avrà la deroga per l'ultima notte dell'anno.  ARTICOLO SUL CORRIERE IN EDICOLA IL 23 DICEMBRE 2017