Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Ascensore fuori uso, il sindaco Polcri: "Danno serio"

Francesca Muzzi
  • a
  • a
  • a

Gambe in spalla e tutti a piedi. Detto ad Anghiari non è un invito troppo allettante. Salite, discese che più ripide non si può. Ma un conto farle tra i vicoli del centro storico, perché non ci sono alternative, un altro invece per raggiungere il centro storico. Specie se un ascensore traghetta turisti e paesani dal parcheggio della Misericordia fin dentro Anghiari vecchio. Ma se l'ascensore da quasi un mese non funziona più? Esplode la rabbia di chi quel “mezzo di trasporto” lo usa quotidianamente. Un cartello all'ingresso del tunnel dell'ascensore avverte che è fuori uso e di prendere percorsi alternativi. Una situazione che è andata avanti così per tutto il periodo delle festività natalizie, ma che rischia anche di protrarsi oltre. A spiegare la situazione è proprio il primo cittadino di Anghiari, Alessandro Polcri: “Non è stata una negligenza da parte dell'amministrazione comunale - specifica - Non ce ne siamo fregati di cittadini e turisti che in questi giorni sono arrivati ad Anghiari. E' solo che il danno è serio e che potrebbero volerci settimane prima che venga riparato”. Proprio per la sua conformità, l'ascensore è stato costruito all'interno delle mura e quindi l'umidità che c'è se la prende tutta. “Praticamente ogni mese c'è bisogno della manutenzione ordinaria" spiega ancora il primo cittadino. ARTICOLO COMPLETO SUL CORRIERE IN EDICOLA IL 2 GENNAIO 2018