Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Cagnolina investita: "L'incidente poteva essere evitato"

Paolo Di Basilio
  • a
  • a
  • a

Cagnolina muore investita da un'auto dopo essere scappata da una pensione per amici a quattro zampe. Non si danno pace Sabrina Bruschi e Guglielmo Landucci, i padroni di una cagnolina travolta da una vettura in strada.  “Un incidente fatale che poteva essere evitato - dice Sabrina - Siamo andati in vacanza per tre giorni e per stare tranquilli ci siamo affidati ad una struttura che si occupa proprio di accudire gli amici a quattro zampe. Purtroppo mentre stavamo rientrando il proprietario ci ha chiamato dicendoci che Briciola era scappata dal recinto”. A quel punto sono iniziate da parte dei familiari di Sabrina le ricerche. “Ho immediatamente avvertito mia sorella che con mio cognato e i miei nipotini hanno battuto in lungo e in largo il territorio. Con loro in azione sono entrati anche gruppi di amici, volontari e operatori dell'Enpa e di altre associazioni. Sono state ore e ore di ricerca sotto la pioggia e il vento. Purtroppo Briciola è stata ritrovata morta, investita da una vettura”. Alla speranza di ritrovare la cagnolina è quindi subito seguita la disperazione e anche l'amarezza. ARTICOLO COMPLETO SUL CORRIERE DI AREZZO DEL 7 GENNAIO E NELL'EDICOLA DIGITALE