Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Il presidente Matteoni: "Cittadella del benessere al Comunale"

Marco Matteoni

Francesca Muzzi
  • a
  • a
  • a

Prima di addentrarci in un nuovo step Arezzo, il presidente Matteoni tiene a precisare “sono un tipo permaloso. E mi piacerebbe che da ora in avanti si pensasse solo ed esclusivamente al presente. L'ho già detto. Voltiamo pagina. Quello che è stato, è stato”. Come a dire a buon intenditore...E adesso il nuovo step amaranto. Non è ancora passato un mese dalla firma del passaggio di proprietà che il presidente è un vulcano di idee. E di fatti. Primo fra tutti quello di avere assunto 10-15 dipendenti che erano dell'Us Arezzo nella Matteoni Group. “Tranne che Gianluca Zinci ed Elisa Panichi che per forza devono figurare come Us Arezzo (questione di Lega ndr), gli altri a partire dai magazzinieri, saranno assunti dalla Matteoni Group”. Sullo stadio: "A febbraio presenterò il mio progetto all'amministrazione comunale. L'idea è quella della ‘cittadina del benessere' e quindi beauty farm, studi medici, ristoranti con cibi particolari, tutto ciò che è adatto al benessere della famiglia. Mi piacerebbe che lo stadio venisse vissuto dalla mattina alla sera. La partita è alle 20.30? Bene si entra la mattina e si usufruisce di tutte le attività che possiamo offrire”. ARTICOLO COMPLETO SUL CORRIERE IN EDICOLA IL 19 GENNAIO 2018