Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Ascensore definitivamente ko. Bus navetta per i turisti

Francesca Muzzi
  • a
  • a
  • a

Fine dell'ascensore. Il guaio è più grave del previsto e il mezzo che trasportava turisti e abitanti dal parcheggio della Misericordia fino al centro storico di Anghiari, passando dentro le mura, deve essere ricostruito. Un bel guaio in vista della stagione turistica che nel paese di Baldaccio prenderà il via da aprile con la Mostra dell'Artigianato. Il sindaco Polcri ha la soluzione: “Ci saranno bus navetta che porteranno i turisti fino in piazza Baldaccio”, ma a parte questo, chi deve parcheggiare alla Misericordia, poi dovrà avere gambe buone per arrivare fino in centro. L'ascensore era fermo già durante le festività natalizie. Un disservizio che aveva creato non pochi problemi ai turisti che affollavano Anghiari in quei giorni. Sembrava che si potesse rimediare al guaio e invece nulla da fare. Il sindaco Polcri dice: “Si è rotto definitivamente l'impianto di risalita. E quindi va completamente fatto nuovo”. Per capire il danno che c'è, Polcri fa il paragone: “E' come se una persona non avesse più la spina dorsale”. Costo: 100mila euro. ARTICOLO SUL CORRIERE IN EDICOLA IL 24 MARZO 2018