Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Arezzo, giorno decisivo per l'offerta

Francesca Muzzi
  • a
  • a
  • a

Lunedì 9 aprile per l'Arezzo sarà un altro giorno importante. Forse fondamentale. Sarà deciso se la cordata La Cava-Corradi presenterà l'offerta per l'asta di lunedì prossimo 16 aprile. Stamani Simone Corradi che non diventerà lui proprietario dell'Arezzo, ma che è rappresentante di un'importante azienda che entrerà come sponsorizzazione, riguarderà i numeri del bando che sono stati ufficializzati venerdì scorso. Raggiunto telefonicamente, anche Corradi, come già aveva dichiarato Giorgio La Cava al Corriere di Arezzo, ha detto: “I numeri che ci erano stati presentati sono diversi rispetto a quelli del bando”. Ma Corradi non si sbilancia. Prima di prendere qualsiasi decisione riguardo all'asta e all'offerta, stamani sarà di nuovo insieme con i suoi collaboratori per capire se ci saranno margini per trovare una soluzione. Per il momento la strada è decisamente tornata in salita per il Cavallino che sembrava avere ripreso un po' di respiro dopo la concessione dell'esercizio provvisorio. ARTICOLO COMPLETO SULL'EDIZIONE DEL CORRIERE IN EDICOLA IL 9 APRILE 2018