Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Vice sindaco "inaugura" sala giochi. Scoppia la polemica

Francesca Muzzi
  • a
  • a
  • a

La signora Luana che abita di fronte alla mega sala giochi, aperta in zona Pratacci, ci dice: “Mercoledì, quando allestivano per l'inaugurazione, nel pomeriggio, sono andata personalmente a vedere di cosa si trattava e i proprietari mi hanno risposto che prima di tutto avevano i permessi e che poi la sera sarebbero venuti anche il sindaco e il vice sindaco”. “Ah - si è detta la signora Luana - anzi che il Comune lotta contro le ludopatie”. La mega sala giochi, aperta tutti i giorni dalle 10 fino alle 4 del mattino, era già stata oggetto di polemiche e oggi lo è ancora di più. Mercoledì sera, all'incontro di boxe organizzato per l'inaugurazione, era presente anche il vice sindaco Gianfrancesco Gamurrini - lui stesso ha messo le foto sul suo profilo facebook - che ha scatenato la rabbia dei residenti che si sono battuti - invano - per non fare aprire quella sala giochi e quella dell'opposizione. Barbara Bennati (Pd) si lancia contro Gamurrini: “È inammissibile per un'amministrazione che si dice attiva sul terreno del contrasto alla ludopatia essere presente ad un evento sportivo funzionale alla cerimonia di inaugurazione di una mega sala giochi! Una presenza che doveva essere evitata e che invece fotografa l'imbarazzante ambiguità delle posizioni: si affermano principi che poi nella pratica vengono smentiti”. Immediata la risposta del vice sindaco Gamurrini: “Sono stato invitato ad una manifestazione sportiva - dice - nello specifico un evento di boxe, al quale ho preso parte con piacere. E non all'inaugurazione di una sala giochi". ARTICOLO SUL CORRIERE IN EDICOLA IL 21 LUGLIO 2018