Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Giostra di Olmo esclusa dal corteo di San Donato

Francesca Muzzi
  • a
  • a
  • a

Hanno aspettato fino all'ultimo che arrivasse l'invito. Come è successo negli ultimi due anni. Ma quando il 6 agosto si stava avvicinando e la cassetta della posta rimaneva vuota, la Giostra dei Rioni di Olmo, ha ben compreso che quest'anno non avrebbe partecipato alla sfilata per San Donato. C'erano tutti i gruppi storici alle celebrazioni per il patrono che si festeggia ad Arezzo. Il Gruppo musici della Giostra del Saracino, i quartieri di Porta Crucifera, Porta del Foro, Porta S. Andrea e Porta S. Spirito, seguiti dalle rappresentative dei gruppi storici della provincia di Arezzo: Alla corte dei Medici Sansepolcro, ARSS rievocazioni storiche subbianesi, Associazione culturale il palio della vittoria, Associazione culturale La Rocca, Associazione Signa Aretii, Centro rievocazione storica Montevarchi, Compagnia del pallone grosso - gruppo storico Monte San Savino, Compagnie della Chimera, Il Lauro danze rinascimentali. Ma della Giostra di Olmo, nemmeno una traccia. Perchè? “E' quello che ci chiediamo anche noi - dichiara Roberto Parnetti anima della rievocazione storica - Ci dispiace tanto che quest'anno non ci hanno chiamati e non ne sappiamo nemmeno il motivo che ovviamente chiederemo a vescovo e sindaco”. ARTICOLO SUL CORRIERE IL 7 AGOSTO 2018