Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Babbo in panca e il figlio in campo: così il Rassina vince

Esplora:
Mirko Beoni

Francesca Muzzi
  • a
  • a
  • a

Babbo e figlio. Uno in panchina e l'altro in campo. Succede a Rassina dove la società prima di affidare la guida tecnica a Luca Beoni, hanno chiesto parere al figlio Mirko. “Nessun problema a giocare con mio padre”, ha risposto. La scelta del tecnico non era ovviamente legata al parere favorevole del giocatore, ma Mirko è uno dei punti di forza di questo Rassina che domenica 16 dicembre ha segnato il gol da tre punti. Non è la prima volta, tra l'altro, che babbo e figlio si trovano insieme. Luca, infatti, ha già allenato Mirko per tanti anni nel settore giovanile della Tuscar dai Giovanissimi agli Juniores e successivamente al Subbiano in Eccellenza. “Non sono mai stato il babbo che porta la borsa del figlio o che lo elogia oltre ai suoi meriti”, spiega mister Luca, “Mio figlio è uno dei tanti e, dunque, gioca solo se lo merita, se si impegna e se è all'altezza.  ARTICOLO IN EDICOLA SUL CORRIERE IL 19 DICEMBRE 2018