La carta etrusca del Pd

La carta etrusca del Pd

26.03.2017 - 12:40

0

Il profilo in terra d’Etruria è familiare: quello di Margherita Scarpellini, non a caso etruscologa di fama, non solo per il tratto che fa rivivere le più nobili radici della nostra terra, ha tutta l’aria di una donna etrusca che già due millenni fa, per avere un ruolo pubblico non aveva bisogno di aspettare il secolo del riscatto femminista. Se, a cinque anni dalla sua elezione a sindaco di Monte San Savino, appena uscita da da sei mesi di commissariamento, ci fosse stato ancora qualcuno che non aveva capito quale determinazione ci fosse dietro il sorriso e il pudore di una cultura da tradurre in capacità di governo, a spiegarglielo bene  ci ha pensato lei, Margherita Scarpellini, sempre più “Marghe” per i savinesi,  venerdì sera nella sala convegni del Cassero: gremita di folla per avere la conferma ufficiale della sua ricandidatura per il secondo mandato da sindaco. Certo, per spiegarlo, ha esposto con orgoglio tutte le medaglie che ritiene di aver conquistato anche per merito dei suoi concittadini e della sua giunta. Certo, non aspettava altro che la provocazione dell’intervistatore, Guido Albucci,  per rivendicare il valore delle medaglie, anche quelle disconosciute dall’opposizione. Ma la donna etrusca non era lì  per le medaglie ormai in vetrina. C’era per quelle che vuol conquistare nei prossimi cinque anni. Finita una partita, ce n’è subito un’altra.  E a giudicare sì dalla folla, ma anche dalla partecipazione in massa dei big del Pd, al di là delle divisioni in corso con le primarie per la segreteria nazionale, Margherita Scarpellini potrà giocare la partita insieme ad una squadra che si è schierata al suo fianco  con interventi impegnativi. E se la squadra del Pd si schiera compatta, è anche perché la partita ha un valore che va perfino al di là della fiducia nel capitano, la donna dal sorriso che dura un secondo prima di prendere la fattezze da etrusca. Che la partita abbia un valore su un orizzonte politico ampio almeno quanto quello dell’intera provincia, né è consapevole anche Margherita Scarpellini, che non si è sottratta ad una sfida che va oltre le mura del Sansovino.  Ma il sostegno che le è arrivato da ogni figura istituzionale del Pd, dal deputato Marco Donati, al superassessore regionale Vincenzo Ceccarelli, alla consigliera regionale Lucia De Robertis, al presidente della Provincia Vasai, ai sindaci  di centrosinistra, basta e avanza per capire che del reale valore politico della sfida savinese è consapevole tutto il Pd, a cominciare dal segretario provinciale Dindalini.  Il Pd aretino non può più permettersi di ammainare  un’altra bandiera  come quella sopra il Cassero di Monte San Savino, dopo aver abbassato quelle su Palazzo Cavallo, su Montevarchi, su Sansepolcro, Anghiari e Monterchi. Ammainarla con Margherita Scarpellini portabandiera vorrebbe dire dare un altro colpo  di gomma su una geografia politica dai confini provinciali sempre più mobili.  Per questo il Cassero di Monte San Savino venerdì sera si è vestito da roccaforte di tutto il Pd aretino.

 

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

I Maneskin chiudono il "Ballo della vita tour" a Milano

I Maneskin chiudono il "Ballo della vita tour" a Milano

Milano, 16 set. (askanews) - Milano, 16 set. (askanews) - Continua il momento d'oro per i Maneskin, la band rivelazione di Xfactor è cresciuta e ha appena concluso a Milano il "Ballo della vita tour" che li ha visti trionfare su 66 palchi in Italia e all'estero davanti a più di 140.000 spettatori. È anche appena uscito "Le parole lontane", il nuovo singolo in italiano dei Maneskin già certificato ...

 
Attacco a raffinerie saudite, Usa denunciano coinvolgimento Iran

Attacco a raffinerie saudite, Usa denunciano coinvolgimento Iran

Washington, 16 set. (askanews) - Secondo gli Stati Uniti, l'Iran sarebbe responsabile dei recenti attacchi alle strutture petrolifere saudite: a sostegno di questa tesi gli Usa hanno diffuso immagini satellitari, citando notizie di intelligence. L'Iran nega ogni coinvolgimento nei raid aerei del 14 settembre 2019, rivendicati dai ribelli yemeniti Houthi, sostenuti dalla Repubblica islamica. Ma ...

 
Governo, il giuramento a Palazzo Chigi dei nuovi sottosegretari

Governo, il giuramento a Palazzo Chigi dei nuovi sottosegretari

Roma, 16 set. (askanews) - Con una cerimonia a Palazzo Chigi i nuovi sottosegretari hanno giurato nelle mani del presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, concludendo così la formazione del nuovo esecutivo giallorosso. I nuovi componenti della compagine governativa hanno letto la formula del giuramento poi si sono avvicinati al banco della presidenza per firmare il verbale alla presenza, in ...

 
Scissione Pd, Morani: "Mi auguro non avvenga, faccio appello ad unità"

Scissione Pd, Morani: "Mi auguro non avvenga, faccio appello ad unità"

(Agenzia Vista) Roma, 16 settembre 2019 Scissione Pd, Morani: "Mi auguro non avvenga, faccio appello ad unità" La cerimonia del giuramento dei Sottosegretari di Stato nella Sala dei Galeoni, alla presenza del Presidente del Consiglio, Giuseppe Conte. La sottosegretaria allo Sviluppo economico, Alessia Morani, al termine del giuramento a Palazzo Chigi: "Non posso che fare un appello all'unità, ...

 
"La professione del fabbro va tutelata", l'appello lanciato durante la Biennale dell'arte fabbrile

Stia

"La professione del fabbro va tutelata", l'appello lanciato durante la Biennale dell'arte fabbrile

"Il fabbro non è una figura professionale riconosciuta e stiamo lavorando (insieme ad un’agenzia formativa) per farla inserire nel catalogo delle figure professionali. Anche ...

31.08.2019

La Compagnia del Polvarone al Ferragosto Puggiulino con la commedia "La calunnia è un venticello"

Arezzo

Compagnia del Polvarone: in scena "La calunnia è un venticello"

Tradizionale appuntamento del Ferragosto Puggiulino di Arezzo con la Compagnia del Polvarone, che come consuetudine da alcuni anni presenta proprio a Le Poggiola l’anteprima ...

16.08.2019

Torna il Concorso Polifonico Internazionale ad Arezzo

Dal 17 al 24 agosto

Torna il Concorso Polifonico Internazionale ad Arezzo

La musica polifonica internazionale si incontra ad Arezzo: dal 17 al 24 agosto, la Fondazione Guido d’Arezzo rinnova l’appuntamento con il Concorso Polifonico Internazionale ...

11.08.2019