Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Giro d'Italia: pizza rosa nel menù

Francesca Muzzi
  • a
  • a
  • a

Un'invasione di rosa in centro storico: quello delle vetrine dei negozi, il rosa dei palloncini che decorano la strada e quello dei fiori nei giardini. E diventeranno rosa perfino le pizze in onore del Giro d'Italia, che fa tappa ad Arezzo sabato 14 maggio.  A colorare la città sarà la Confcommercio in collaborazione con gli imprenditori del terziario e il Comune.  Tratto comune a tutte le iniziative sarà dunque il colore simbolo della carovana del Giro, riprodotto perfino sul piatto con la speciale “Pizza Giro” inventata dai maestri dell'Associazione Pizzerie Aretine, rosa dentro -grazie all'uso di un colorante assolutamente naturale, la barbabietola, mescolato al classico impasto di acqua, farina e lievito- e rosa fuori grazie alla farcitura di salmone disposto a formare una piccola bicicletta. Una pizza gustosa e bella a vedersi, che è stata presentata in anteprima dal presidente Renato Pancini al termine della conferenza stampa e che sabato 14, dopo l'arrivo di tappa, sarà tagliata all'Open Village dal ciclista che avrà conquistato la Maglia Rosa. Ma sarà disponibile per quanti la vorranno assaggiare nelle pizzerie aderenti, che la terranno nel menù fino a domenica prossima. In queste ore alcuni operatori dell'Accademia dei Fioristi di Confcommercio guidata dal presidente Boris Soldani hanno completato la messa a dimora nelle aiuole di piazza Guido Monaco di mille piantine rosa di Phlox e Pelargonium, della famiglia dei gerani, che per tutta l'estate resteranno a far da tappeto alla statua del monaco musicista.  L'azienda La Carta con il contributo della Confcommercio realizzerà una serie di archi di palloncini rosa per le strade del centro storico incluse nel percorso della tappa, insieme a 25 piccole mongolfiere. Centinaia di palloncini rosa saranno distribuiti ai commercianti del centro per la decorazione dei negozi. Al proposito, è ormai al termine la consegna dei kit personalizzati, composti da maglietta, cappellino e bandiera ufficiali del Giro, utili per allestire a tema le vetrine. Inoltre, sempre per rallegrare il percorso dei ciclisti in città, anche la rotatoria di via Petrarca sabato avrà un allestimento particolare, con pancali ecosostenibili e fiori disposti a formare quattro maxi Maglie Rose, una per ogni quadrante. A curarlo l'Associazione provinciale Agrarie, guidata dal presidente Giuseppe Bianchi.