Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Brambilla solitario e Arezzo si tinge di rosa

(foto LaPresse)

Federico Sciurpa
  • a
  • a
  • a

Gianluca Brambilla della Etixx-Quick Step ha vinto per distacco l'ottava tappa del Giro d'Italia, la Foligno-Arezzo di 186.0 km. Oltre alla vittoria di tappa, Gianluca Brambilla conquista anche la maglia rosa di leader del Giro d'Italia. L'olandese Tom Dumoulin della Giant, partitoin rosa, è infatti arrivato staccato di ben 2'50 da Brambilla. LEGGI La denuncia di Bennati - GUARDA lo spettacolo ad Anghiari - LEGGI Vincono 10mila euro Secondo posto per Matteo Montaguti della AG2R La Mondiale, staccato di 1'06. Terzo per Moreno Moser della Cannondale Pro Cycling Team, che ha regolato il gruppetto degli inseguitori a 1'27. Seguono a 1'41 l'altro gruppetto comprendende lo spagnolo Alejandro Valverde della Movistar e Mikel Landa della Astana. In ritardo anche Vicenzo Nibali della Astana, giunto al traguardo con 2'08» di ritardo. Grazie alla vittoria odierna e al crollo di Tom Dumoulin, arrivato al traguardo con 2'50 di ritardo, Brambilla conquista anche la maglia rosa di leader della generale. Il portacolori della Etixx precede di 23" il russo Ilnur Zakarin della Katusha, di 33" l'olandese Steven Kruijswijk della Lotto, di 36" Valverde e di 45" Nibali della Astana. Domenica è in programma la nona tappa, la attesa cronometro individuale Chianti-Chianti di 40.5 km.