La Sacra Famiglia è un esempio da emulare

La Sacra Famiglia è un esempio da emulare

28.12.2014 - 14:37

0

Abbiamo festeggiato appena tre giorni fa la nascita di Gesù. Oggi festeggiamo la Sacra Famiglia di Nazareth senza la quale non si sarebbe potuto realizzare questo progetto d'amore di Dio per noi. Come tutti i bambini, infatti, anche Gesù ha avuto bisogno di una famiglia. Maria e Giuseppe non hanno insegnato a Gesù solamente a parlare, a camminare, a lavorare. Gli hanno insegnato anche a pregare: lo hanno educato alla fede, lo hanno portato ogni sabato alla Sinagoga, hanno letto assieme a lui le Sacre Scritture, gli hanno parlato di Dio. Dal modo di vivere di Maria e Giuseppe noi capiamo quale dovrebbe essere il compito di tutti i componenti di tutte le famiglie del mondo: far conoscere l’amore del Padre. I genitori sono chiamati ad essere i primi annunciatori del vangelo. La famiglia di Nazareth era fortunata perché c’era Gesù con loro! Ma anche nelle nostre famiglie c’è. Ce l’ha detto Lui: “Dove due o tre sono riuniti nel mio nome, io sono in mezzo a loro”. E poi ancora: “Io sono con voi tutti i giorni, fino alla fine del mondo”.
Nel Vangelo di oggi ci viene raccontato il momento della presentazione di Gesù al tempio. All’epoca, tutti i primogeniti maschi venivano portati a Gerusalemme in questo luogo sacro, come riconoscimento che il primo figlio apparteneva a Dio. Maria e Giuseppe, dunque, con questo gesto, si dimostrano fedeli ai doveri religiosi prescritti al popolo di Israele. Si ritrovano in mezzo a una folla rumorosa e presa da tante cose. Ad un certo punto si avvicinano due persone anziane che li riconoscono e che parlano loro a nome di Dio. Il primo è Simeone, uomo giusto, pio, guidato dallo Spirito Santo. Riconosce in quel bambino il Signore, il Messia tanto atteso, il Salvatore. Rivela inoltre a Maria che una spada le avrebbe trafitto l'anima. L’altra persona che li accoglie è Anna, un’anziana profetessa che non si allontanava mai dal Tempio: Anna comincia a lodare Dio e a parlare del bambino a tutti coloro che aspettavano il Messia. Maria e Giuseppe ascoltano. Essi ascoltano la profezia che li riguarda, aprono il cuore a quelle parole anche se non comprendono ancora completamente il significato. Quali sono i momenti in cui voi potete ascoltare la Parola di Dio? La Parola di Dio è come un seme che il Signore sparge dappertutto e, a seconda del terreno che trova, può crescere o morire.
Con la collaborazione di Andrea Grippo

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Gilet arancioni in piazza a Roma: “Il covid è un bluff della finanza mondiale”

Gilet arancioni in piazza a Roma: “Il covid è un bluff della finanza mondiale”

(Agenzia Vista) Roma, 30 maggio 2020 Gilet arancioni in piazza a Roma: “Il covid è un bluff della finanza mondiale” Si è tenuta a piazza Venezia a Roma una manifestazione di protesta, organizzata dal gruppo “Marcia su Roma”, nei confronti del Governo. Hanno partecipato alla manifestazione anche i Gilet Arancioni. Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev

 
Uber Commissariata, Montesi (Riders ANAR): “Servono soluzione tecnologiche per evitare sfruttamento”

Uber Commissariata, Montesi (Riders ANAR): “Servono soluzione tecnologiche per evitare sfruttamento”

(Agenzia Vista) Roma, 30 maggio 2020 Uber Commissariata, Montesi (Riders ANAR): “Servono soluzione tecnologiche per evitare sfruttamento” “Servono soluzione tecnologiche per evitare sfruttamento” queste le parole di Nicolò Montesi, presidente associazione Riders ANAR, in seguito alla notizia del commissariamento di Uber Eats per capolarato digitale. Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev

 
Csm Zaia: "Bene Mattarella, serve alleanza magistratura e politica sana"

Csm Zaia: "Bene Mattarella, serve alleanza magistratura e politica sana"

(Agenzia Vista) Venezia, 30 maggio 2020 Csm Zaia: "Bene Mattarella, serve alleanza magistratura e politica sana" La conferenza stampa quotidiana del presidente della Regione Veneto, Luca Zaia, dalla sede della protezione civile di Marghera. / Facebook Luca Zaia Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev

 
Fase 2, dal 3 giugno frontiere aperte per cittadini Schengen e GB

Fase 2, dal 3 giugno frontiere aperte per cittadini Schengen e GB

Milano, 30 mag. (askanews) - Frontiere aperte in Italia a partire dal 3 giugno 2020 per i cittadini dell'area Schengen più quelli della Gran Bretagna freschi di Brexit. Per tutti gli altri cittadini europei la stessa possibilità si concretizzerà a partire dal 15 giugno. Lo dispone l'attuazione del Dpcm che prevede, quindi, che nel primo caso cadrà l'obbligo della quarantena. Nella serata del 29 ...

 
Uomini e Donne, la rivelazione su Sirius corteggiatore di Gemma: "E' fidanzato, prende in giro tutti"

Televisione

Uomini e Donne, la rivelazione su Sirius corteggiatore di Gemma: "E' fidanzato, prende in giro tutti"

Uomini e Donne, scoppia il caso della presunta fidanzata di Sirius, giovane corteggiatore di Gemma Galgani. Prima il collega che ha commentato un post di Deianira Marzano ...

30.05.2020

Uomini e Donne, Gemma Galgani: "Sirius mi prende in giro?" e rivela quello che farà. Le anticipazioni

Televisione

Uomini e Donne, Gemma Galgani: "Sirius mi prende in giro?" e rivela quello che farà. Le anticipazioni

Uomini e Donne al rush finale ma con tanti interrogativi da risolvere. Il programma di Canale 5 di Maria De Filippi tornerà il 3 giugno (leggi qui le anticipazioni) e al ...

30.05.2020

Stasera in tv sabato 30 maggio 2020, programmi e film: da Gigi d'Alessio a Ciao Darwin. Cosa vedere

Televisione

Stasera in tv sabato 30 maggio 2020, programmi e film: da Gigi d'Alessio a Ciao Darwin. Cosa vedere

Un sabato sera, questo di oggi 30 maggio 2020, ricco di offerte fra programmi tv e film per chi italiani che rimangono a casa. Su Rai1 ecco "Gigi, questo sono io" per gli ...

30.05.2020