Gesù Cristo è il nuovo tempio

Gesù Cristo è il nuovo tempio

08.03.2015 - 15:02

0

Il libro dell'Esodo descrive la comunicazione della Legge divina, comunicata al Sinai da Dio all'uomo per mezzo della mediazione di Mosè.
Nella particolare esperienza della permanenza presso il monte Sinai, Dio si mostra provvido nei confronti degli Israeliti mostrando premura di orientarli. Nel Sinai Dio abita "in mezzo al suo popolo", e parecchie volte lo si vede entrare in relazione con Israele in modo da sembrare che il popolo stesso sia il luogo in cui Dio dimora, anche se non mancano specifiche costruzioni umane nelle quali egli voglia farsi incontrare in modo del tutto speciale.
Una di queste è la già citata "Arca della Testimonianza" sormontata dai cherubini, ma vi è anche la Dimora (tenda dell'incontro) e anche il tempio, che diventerà nella storia del popolo d'Israele il luogo per eccellenza in cui l'uomo può vivere la propria intimità con Dio.
Il tempio di Gerusalemme è il luogo nel quale viene consumato il famoso episodio della cacciata dei venditori. Che relazione aveva Gesù con il tempio di Gerusalemme?
I vangeli ci descrivono che egli mostrasse molto zelo e attenzione per quella che considerava la "casa del Padre suo"(Gv 2, 16). Mentre, sferza alla mano, rovescia i tavoli dei cambiavalute disperdendo i loro affari, Gesù tende a reprimere un atto di abuso e di sopraffazione nei confronti della casa del Signore. Quello che rimprovera è soprattutto che essa sia diventata una "spelonca di ladri".
Tuttavia l'opera di Gesù non si limita al recupero della sacralità del tempio d'Israele, ma va ben oltre: "Distruggerete questo in tre giorni lo farò risorgere".
Con questa affermazione Gesù firma la propria condanna, perché proprio il timore per il tempio di Gerusalemme determinerà il motivo della cattura da parte di scribi e sommi sacerdoti, ma nelle parole di Gesù vi è in realtà una novità assoluta: senza smentire affatto l'importanza del sontuoso edificio luogo di culto, con l'avvento della nuova economia di salvezza apportata dalla morte e dalla resurrezione di sé avviene che tutti gli uomini adoreranno Dio "in spirito e verità" e che non sarà più necessario un tempio costruito da mani d'uomo per instaurare la relazione con Dio. Cristo stesso è il nuovo tempio.
Con la collaborazione di Andrea Grippo

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Coronavirus, Meloni: "Da Governo comunicazione schizofrenica"

Coronavirus, Meloni: "Da Governo comunicazione schizofrenica"

(Agenzia Vista) Roma, 26 febbraio 2020 Coronavirus, Meloni: "Da Governo comunicazione schizofrenica" Il ministro della Salute Roberto Speranza durante l'informativa urgente alla Camera dei deputati. La leader di FdI Giorgia Meloni in Aula: "Quello che chiedo sono informazioni certo. Se il coronavirus è un pericolo grave, la risposta deve essere ferma, seria, coerente. Se il coronavirus è una ...

 
Coronavirus, Fontana: “Una mia collaboratrice positiva, vado in auto-isolamento”

Coronavirus, Fontana: “Una mia collaboratrice positiva, vado in auto-isolamento”

(Agenzia Vista) Lombardia, 26 febbraio 2020 Coronavirus, Fontana: “Mia collaboratrice contagiata, io negativo ma mi auto-isolo” Il presidente della Regione Lombardia Attilio Fontana su Facebook:. "Per due settimane cercherò di vivere in un auto-isolamento, che preservi tutte le persone che mi circondano. Oggi ho passato la giornata indossando la mascherina e continuerò a farlo, cosicché se mai ...

 
Speranza: "L'Italia è più forte del nuovo coronavirus"

Speranza: "L'Italia è più forte del nuovo coronavirus"

(Agenzia Vista) Roma, 26 febbraio 2020 Speranza: "L'Italia è più forte del nuovo coronavirus" Il ministro della Salute Roberto Speranza durante l'informativa urgente alla Camera dei deputati: "Con la piena fiducia nella nostra comunità scientifica, con una solida collaborazione istituzionale, con determinazione e tempestività nella realizzazione dei provvedimenti necessari, supereremo, tutti ...

 
Coronavirus, Speranza: “Non è momento di egoismi e protagonismi”

Coronavirus, Speranza: “Non è momento di egoismi e protagonismi”

(Agenzia Vista) Roma, 26 febbraio 2020 Coronavirus, Speranza: “Non è momento di egoismi e protagonismi” Il ministro della Salute Roberto Speranza durante l'informativa urgente alla Camera dei deputati: "L'articolo 117 della nostra costituzione definisce competenze concorrenti tra stato e regioni nel governo del servizio sanitario che a maggior ragione in una situazione di emergenza nazionale ...

 
Patrizia Mirigliani racconta il dramma a Porta a Porta: "Ho denunciato mio figlio, è prigioniero della droga"

La storia

Patrizia Mirigliani: "Ho denunciato mio figlio, è prigioniero della droga"

Patrizia Mirigliani: "Mio figlio prigioniero della droga. L'ho denunciato". Con gli occhi gonfi di lacrime e visibilmente scossa, la figlia di Enzo, per decenni patron di ...

27.02.2020

Paradiso delle signore, anticipazioni: l'ennesimo errore di Silvia Cattaneo

Soap

Paradiso delle signore, anticipazioni: l'ennesimo errore di Silvia Cattaneo

Dopo qualche giorno di assenza, al Paradiso delle signore, la fiction in onda su Rai1, torna in primo piano la crisi del matrimonio tra Luciano e Silvia Cattaneo. Il ...

27.02.2020

Luisa Ranieri si racconta: "Sono fricchettona ma nella mia vita ho una certezza..."

L'intervista

Luisa Ranieri si racconta: "Sono fricchettona ma nella mia vita ho una certezza..."

Luisa Ranieri si racconta la settimanale Oggi. La nota attrice non ama parlare di sè - "Mi annoia parlare di me stessa... sono molto timida e questo pregiudica tutto" - ma ...

26.02.2020