Credenti o non credenti

Credenti o non credenti

17.05.2015 - 15:16

0

Celebriamo la festa dell'Ascensione del Signore leggendo Mc.16,15-20. Questo testo è la testimonianza della vita e dei problemi della comunità cristiana, della sua esperienza del Signore risorto dopo il silenzio e la paura delle donne a cui si ferma la prima finale di Marco (Mc.16,1-8). È una ricapitolazione delle tre apparizioni del risorto di cui parlano gli altri Vangeli, scandita dagli avverbi di tempo "prima", "dopo", "alla fine", a cui corrisponde una ribadita incredulità culminante nel rimprovero rivolto da Gesù agli Undici: sembra infatti che egli, nell'apparizione agli Undici mentre sono a tavola, sia apparso solo per rimproverarli con una particolare durezza. Infatti, mentre lungo tutto l'arco del Vangelo è sottolineata l'"incomprensione" dei discepoli, ma solo ai suoi oppositori è attribuita la "incredulità" e la "durezza di cuore", qui Gesù arriva a rimproverare proprio questo agli Undici, denunciando in loro un vero rifiuto di credere nella risurrezione. Segue immediatamente il discorso di invio in missione. Nella comunità credente è avvenuto il passaggio dal "Vangelo" come evento nella carne di Gesù al "Vangelo" come "annuncio" e poi come "scritto".
L'"inizio del Vangelo di Gesù" giunto al suo compimento, adesso è affidato alla missione di coloro che lo portano come "annuncio" al mondo intero: adesso la comunità gusta l'esperienza della novità del Vangelo, perché Gesù "è stato elevato in cielo e siede alla destra di Dio", rimane, vivo per sempre e dà senso alla storia e ad ogni creatura. Questa pagina testimonia il punto di arrivo della comprensione del "Vangelo" come annuncio di un evento, in cui, una volta per sempre, è raggiunta la realizzazione piena dell'uomo nella sua relazione con Dio: il Vangelo come annuncio dell'Amore ormai donato ad ogni creatura. Per questo inizia la missione destinata all' universo, perché universale è il dono dell'Amore, missione affidata a persone appassionate. Senza questo c'è solo non senso e drammatico fallimento. Credere o non credere il Vangelo, il "lieto annuncio": ormai la frontiera che distingue gli uomini non passa più tra puro e impuro, tra ebrei e pagani, giusti e peccatori, buoni e cattivi, maschio e femmina, ma tra coloro che credono o non credono l'Amore che ormai riempie il mondo.
Con la collaborazione di Andrea Grippo

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Gilet arancioni in piazza a Roma: “Il covid è un bluff della finanza mondiale”

Gilet arancioni in piazza a Roma: “Il covid è un bluff della finanza mondiale”

(Agenzia Vista) Roma, 30 maggio 2020 Gilet arancioni in piazza a Roma: “Il covid è un bluff della finanza mondiale” Si è tenuta a piazza Venezia a Roma una manifestazione di protesta, organizzata dal gruppo “Marcia su Roma”, nei confronti del Governo. Hanno partecipato alla manifestazione anche i Gilet Arancioni. Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev

 
Uber Commissariata, Montesi (Riders ANAR): “Servono soluzione tecnologiche per evitare sfruttamento”

Uber Commissariata, Montesi (Riders ANAR): “Servono soluzione tecnologiche per evitare sfruttamento”

(Agenzia Vista) Roma, 30 maggio 2020 Uber Commissariata, Montesi (Riders ANAR): “Servono soluzione tecnologiche per evitare sfruttamento” “Servono soluzione tecnologiche per evitare sfruttamento” queste le parole di Nicolò Montesi, presidente associazione Riders ANAR, in seguito alla notizia del commissariamento di Uber Eats per capolarato digitale. Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev

 
Csm Zaia: "Bene Mattarella, serve alleanza magistratura e politica sana"

Csm Zaia: "Bene Mattarella, serve alleanza magistratura e politica sana"

(Agenzia Vista) Venezia, 30 maggio 2020 Csm Zaia: "Bene Mattarella, serve alleanza magistratura e politica sana" La conferenza stampa quotidiana del presidente della Regione Veneto, Luca Zaia, dalla sede della protezione civile di Marghera. / Facebook Luca Zaia Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev

 
Fase 2, dal 3 giugno frontiere aperte per cittadini Schengen e GB

Fase 2, dal 3 giugno frontiere aperte per cittadini Schengen e GB

Milano, 30 mag. (askanews) - Frontiere aperte in Italia a partire dal 3 giugno 2020 per i cittadini dell'area Schengen più quelli della Gran Bretagna freschi di Brexit. Per tutti gli altri cittadini europei la stessa possibilità si concretizzerà a partire dal 15 giugno. Lo dispone l'attuazione del Dpcm che prevede, quindi, che nel primo caso cadrà l'obbligo della quarantena. Nella serata del 29 ...

 
Uomini e Donne, la rivelazione su Sirius corteggiatore di Gemma: "E' fidanzato, prende in giro tutti"

Televisione

Uomini e Donne, la rivelazione su Sirius corteggiatore di Gemma: "E' fidanzato, prende in giro tutti"

Uomini e Donne, scoppia il caso della presunta fidanzata di Sirius, giovane corteggiatore di Gemma Galgani. Prima il collega che ha commentato un post di Deianira Marzano ...

30.05.2020

Uomini e Donne, Gemma Galgani: "Sirius mi prende in giro?" e rivela quello che farà. Le anticipazioni

Televisione

Uomini e Donne, Gemma Galgani: "Sirius mi prende in giro?" e rivela quello che farà. Le anticipazioni

Uomini e Donne al rush finale ma con tanti interrogativi da risolvere. Il programma di Canale 5 di Maria De Filippi tornerà il 3 giugno (leggi qui le anticipazioni) e al ...

30.05.2020

Stasera in tv sabato 30 maggio 2020, programmi e film: da Gigi d'Alessio a Ciao Darwin. Cosa vedere

Televisione

Stasera in tv sabato 30 maggio 2020, programmi e film: da Gigi d'Alessio a Ciao Darwin. Cosa vedere

Un sabato sera, questo di oggi 30 maggio 2020, ricco di offerte fra programmi tv e film per chi italiani che rimangono a casa. Su Rai1 ecco "Gigi, questo sono io" per gli ...

30.05.2020