Tuteliamo la nostra amata terra

Tuteliamo la nostra amata terra

09.11.2014 - 16:23

0

Mi chiedo se gli umbri, certamente attenti e previdenti, abbiano fatto un censimento di fiumi e torrenti per verificare, l’uno dopo l’altro, gli argini dei medesimi.
Non è possibile, infatti, che ci siano alcune zone d’Italia che regolarmente, vivono problemi serissimi per colpa di un tempo più inclemente ed altre, invece, che sembrano schivare quegli acquazzoni, quelle bombe d’acqua, quelle nuvole nere. La verità è che, se si è minimamente organizzati, quella stessa nuvola nera fa meno spavento di quello che può creare al contadino o all’abitante di una zona meno controllata e poco difesa. Ecco: dobbiamo imparare a difendere i nostri territori. E’ l’unico bene che l’uomo ha realmente. Io lo scrivo e lo ripeto spesso questo concetto, perché credo che vada capito quanto i nostri malanni, i malanni della comunità, derivano dalla nostra disattenzione e quindi anche di chi ci governa. Ripeto: il territorio è l’unico bene che ha l’uomo e quindi ha il dovere, nel piccolo e nel grande, di proteggerlo e difenderlo. Sarà che sono portato a pensar bene dell’Umbria, anche in ragione di alcune positive esperienze personali, ma sono convinto che quella regione non stia vivendo le problematiche di tante altre parti d’Italia. Però, anche voi umbri, ricordatevi bene che il territorio è nostro e lo dobbiamo, perciò, difendere e trattar bene e costringere chi di dovere a comportarsi, nei suoi confronti, in maniera corretta. 

Per qualche anno mi sono occupato della direzione artistica del festival teatrale di Todi e ho imparato, ad esempio, che se anche fa brutto tempo nelle regioni limitrofe, d’improvviso, in Umbria, si riesce a recitare con grande soddisfazione del pubblico, e degli attori in palcoscenico.

 

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Libia, Conte: "Via militare non e' sostenibile"

Libia, Conte: "Via militare non e' sostenibile"

(Agenzia Vista) Roma, 11 novembre 2019 Libia, Conte via militare non e' sostenibile Il Presidente del Consiglio Giuseppe Conte ha incontrato Angela Merkel a Villa Pamphili. Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev

 
Conte: "Vicino a militari feriti in Iraq"

Conte: "Vicino a militari feriti in Iraq"

(Agenzia Vista) Roma, 11 novembre 2019 Conte vicino a militari feriti in Iraq Il Presidente del Consiglio Giuseppe Conte ha incontrato Angela Merkel a Villa Pamphili. Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev

 
"Genesis", il tecno-thriller dello scrittore aretino Gianlorenzo Casini

Arezzo

"Genesis", il tecno-thriller dello scrittore aretino Gianlorenzo Casini

Alla fine del XXI secolo la replicazione umana è realtà e vi fa ricorso regolarmente un’umanità sempre più alienata. Solo uno strumento pare in grado di individuare chi ne fa ...

10.11.2019

Alle Fornaci "Romeo e Giulietta. L'amore è saltimbanco"

Terranuova Bracciolini

"Romeo e Giulietta. L'amore è saltimbanco"

La famosa tragedia shakespeariana di Romeo e Giulietta diventa Commedia dell’Arte e la Tosca di Puccini si trasforma in una fiaba per bambini: sono questi gli appuntamenti ...

07.11.2019

Sudwave Festival , la seconda giornata

Arezzo

Sudwave Festival , la seconda giornata

“Un festival più verde”: questo il titolo dell’incontro di venerdì 8 novembre, alle ore 15 al Circolo Artistico, per il secondo giorno di Arezzo Sudwave Festival & Convention....

07.11.2019