politica

Regioni: Boccia, ‘Consulta non è Tar, ridurremo controversie del 50%’

03.12.2019 - 13:45

0

Palermo, 3 dic. (Adnkronos) - "La Consulta non è un Tar, non si può pensare di andare davanti alla Consulta per qualsiasi cosa. La Consulta è il piano più nobile della nostra casa-Stato e lì ci si va solo in alcuni momenti. Negli ultimi anni si è presa l’abitudine di rivolgersi alla Consulta per qualsiasi cosa e penso che non sia giusto né per le Regioni, né per lo Stato né per la stessa Corte costituzionale". A dirlo è stato il ministro per gli Affari regionali Francesco Boccia, a Palermo per incontrare il governatore siciliano, Nello Musumeci, e per partecipare alla riunione di Giunta dell’Esecutivo regionale.  "Non posso più tollerare cento leggi impugnate l’anno, quasi dieci al mese - ha aggiunto -. E’ una cosa insopportabile per il caos che crea e per i costi a carico dello Stato e delle Regioni. Tutto questo non è più sostenibile e c’è un impegno con tutti i presidenti delle Regioni per ridurle. Penso che si possano ridurre del 50 per cento con un meccanismo di confronto preventivo senza urtare la suscettibilità dell’autonomia di tutte le regioni. In questi primi mesi c’è già una riduzione, però tireremo le somme alla fine del 2020", ha concluso il ministro. 

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Sarri: "Lazio squadra forte, sorprende che non sia in Champions"

Sarri: "Lazio squadra forte, sorprende che non sia in Champions"

(Agenzia Vista) Roma, 08 dicembre 2019 Sarri: "Lazio squadra forte, sorprende che non sia in Champions" "Lazio squadra forte, sorprende che non sia in Champions". Così l'allenatore della Juventus Maurizio Sarri al termine della partita di Serie A persa contro la Lazio. Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev agenziavista.it

 
Lazio-Juventus, Inzaghi: "Godiamoci questa serata, ce lo meritiamo"

Lazio-Juventus, Inzaghi: "Godiamoci questa serata, ce lo meritiamo"

(Agenzia Vista) Roma, 08 dicembre 2019 Lazio-Juventus, Inzaghi: "Godiamoci questa serata, ce lo meritiamo" "Godiamoci questa serata, ce lo meritiamo". Così l'allenatore della Lazio Simone Inzaghi al termine della partita di Serie A vinta contro la Juventus. Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev agenziavista.it

 
Dietro le quinte della Tosca, Castel Sant'Angelo ruota sul palcoscenico

Dietro le quinte della Tosca, Castel Sant'Angelo ruota sul palcoscenico

(Agenzia Vista) Milano, 08 dicembre 2019 Dietro le quinte della Tosca, Castel Sant'Angelo ruota sul palcoscenico Castel Sant'Angelo ruota sul palcoscenico nella Tosca alla Prima della Scala di Milano. /courtesy Twitter Scala di Milano Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev agenziavista.it

 
Tu si que vales, Sabrina Ferilli e un abito da incanto

TELEVISIONE

Tu si que vales, Sabrina Ferilli si presenta con un abito da incanto

Sabrina Ferilli c'è ed è incantevole. Un abito abito lilla fantastico che ha trovato il favore dei suoi fans e telespettatori. E' sempre lei una delle stelle di Tu si que ...

07.12.2019

Tu si que vales, l'esibizione tutta muscoli e coraggio dei Messoudi Brothers. Battuto il mago Jones Il video

Televisione

Video Tu si que vales, l'esibizione muscoli e coraggio dei Messoudi

A Tu si que vales duello per accedere alla finalissima di sabato 14 dicembre tra il prestigiatore e mentalista Richard Jones e i Messoudi Brothers, tre fratelli tutti muscoli ...

08.12.2019

Tu si que vales, l'acrobata che piace a Sabrina Ferilli e Maria De Filippi batte l'imitatore di Baglioni Video

Televisione

Video Tu si que vales, l'acrobata che piace a Sabrina Ferilli e Maria De Filippi

Tu si que vales. Un imitatore straordinario contro un acrobata fenomenale: Igor Minerva vs Oleg Tatarynov. Il primo ha portato sul palco della trasmissione Mediaset del 7 ...

08.12.2019